Napoli-Verona, le pagelle dei partenopei: Hamsik ispira la vittoria

Il Napoli batte 3-0 agevolmente un Verona fragile e disorganizzato mandando a segno tutte e tre gli attaccanti titolari. Ecco le pagelle degli azzurri:

Reina s.v. Partita anonima contro un’avversaria che non ha tirato in porta;

Hysaj 6,5: Tiene bene in difesa, si propone spesso sulla fascia destra anche in contropiede;

Chiriches 6: Pulito ed ordinato tranne quando tiene troppo palla rischiando di perderla in fase di impostazione;

Albiol 6: Roccioso come sempre, peccato per l’attimo di nervosismo che gli costa il cartellino giallo;

Ghoulam 6: Difende con ordine, e tanto basta contro questo Verona;

David Lopez 6,5: Gioca con semplicità ne esce fuori una prova personale di sostanza;

Jorginho 6,5: Anche oggi fa valere la sua autorità in mezzo al campo, il gioco del Napoli passa attraverso i suoi piedi;

Hamsik 8,5: Ispira tutte le azioni pericolose del Napoli con lanci al bacio e assist da fantasista, nettamente il migliore in campo;

Callejon 7,5: I suoi tagli dalla destra mettono in crisi il Verona, creano pericoli e inducono Souprayen a commettere il fallo da rigore ed espulsione, quando viene schierato da punta segna il gol del 3-0;

Gabbiadini 7: Partecipa attivamente al gioco e si fa trovare puntualmente davanti alla porta, sblocca la partita ma solo dopo tre occasioni sciupate;

Insigne 6,5: Prestazione positiva in cui si alternano grandi giocate a momenti di confusione e scelte sbagliate, è freddo nel segnare il rigore del 2-0;

El Kaddouri (dal 70°) 6,5: Entra per Gabbiadini, gioca da esterno destro e dimostra di meritare il posto in squadra;

Chalobah (dal 79°) s.v.

Strinic (dal 87°) s.v.

Filippo Rovani

Filippo Rovani

Per raccontare qualcosa di significativo in così poco spazio servirebbe l'incisività di Lucio Fontana o la capacità di sintesi di Boskov. Fondatore di Ordinary Legends.

Yes No