Loading

36esima giornata della Ligue 1 che si apre con l’ennesima vittoria netta del Psg che nell’anticipo del venerdì batte 4-0 il Rennes con la doppietta del solito Ibrahimovic, salito a 34 centri, e le reti di Maxwell e Cavani. Ruolino di marcia incredibile dei parigini in questo campionato con la vittoria numero 28 in 35 gare con 89 punti e una partita ancora da recuperare. Alle spalle dei campioni appaiate a 62, e quindi staccate di ben 27 punti, ci sono Lione e Monaco che continuano nella lotta per il secondo posto avendo ottenuto entrambe la vittoria. Il Lione passa 2-1 in casa contro l’Ajaccio con le reti di Rachid Ghezzal e Cornet, Gregory Puyol accorcia le distanze per gli ospiti che rischiano ancora la retrocessione. Per il Monaco successo per 3-2 sul Guingamp con i gol di Lacina Traore, Nabil Dirar e Bernardo Silva, non bastano le reti di Mevlut Erdinc e Angoua per la rimonta. Il Saint-Etienne occupa la quarta posizione ma non tiene il passo della seconda e della terza per via del pareggio a reti bianche con il Tolosa penultimo. Ora il distacco è di 4 punti a due giornate dalla fine. Non ne approfitta neanche il Nizza che perde 1-0 con il Nantes per la rete di Adrien Thomasson, e rimane quinto a 57 punti a -1 dal Saint-Etienne. Successo invece per il Lille in casa del Lorient per 1-0 con il centro di Marcos Lopes al 56′ e sesto posto (utile per l’Europa League) quasi consolidato con i 4 punti di vantaggio sul Rennes sconfitto dal Psg. Nelle altre partite rimaste vittoria esterna anche per Bordeaux per 4-2 sul Troyes ultimo e già retrocesso e per il Montpellier 3-2 sul Reims terz’ultimo e in lotta per non retrocedere. Nel posticipo del lunedi tre punti per il Marsiglia che passa 1-0 contro l’Angers con rete di Michy Batshuayi e si toglie dalle zone pericolose in questa stagione sorprendentemente negativa. 0-0 tra Caen e Bastia.

Top