Chi vincerà il Derby della Madonnina?

Non c’è dubbio che la 27ima giornata di campionato, in programma questo fine settimana, sia per cuori forti. In due giorni, tra sabato e domenica, si incroceranno infatti tra di loro le prime otto squadre in classifica. Apre il programma sabato alle 18 Lazio-Juventus allo Stadio Olimpico di Roma. Dopo il fischio finale del match della capitale ci si trasferisce immediatamente al San Paolo di Napoli dove, alle 20:45, è in programma la gara tra la squadra di Sarri e la Roma di Di Francesco. Domenica poi, con fischio di inizio alle ore 15, allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia si sfidano Atalanta e Sampdoria per una gara che promette spettacolo.

Ma non c’è dubbio che il clou di un programma di giornata veramente top è il derby della Madonnina in programma domenica sera al Giuseppe Meazza di Milano. La sfida tra il Milan di Gattuso e l’Inter di Spalletti è infatti sicuramente tra i match più attesi. 90′ minuti al cardiopalmo che serviranno a testare a che punto effettivamente si trova il processo di guarigione di Bonucci e compagni e quanto invece può essere veramente profonda la crisi che ha travolto l’Inter nella seconda parte di questo avvincente campionato di Serie A 2017-2018.

La finale di Coppa Italia conquistata ai danni della Lazio mercoledì scorso ha decisamente galvanizzato i rossoneri che dopo un avvio di stagione che definire difficile è un eufemismo sembrano finalmente aver trovato la quadra. La squadra di Gattuso è quadrata, solida, in palla ed almeno all’apparenza imperforabile. Sotto la guida del tecnico calabrese il Milan ha recuperato punto su punto all’Inter ed in generale alle squadre che concorrono per un posto nella prossima Champions League. Un’eventuale vittoria nel derby, magari in concomitanza con le vittorie di Juventus e Napoli, avvicinerebbe ulteriormente i rossoneri alla quarta piazza; cosa impensabile fino ad un paio di mesi fa.

L’Inter, dal canto suo, da dicembre sembra essere entrata in un tunnel del quale non si vede la fine. I nerazzurri hanno perso lo smalto che ad inizio campionato avevano consentito alla squadra di Spalletti di essere indicata come una possibile pretendente allo scudetto. Tre mesi orribili hanno cancellato senza appello quanto di buono costruito da Icardi e compagni nella prima parte del campionato. La fortuna dell’Inter è che il vantaggio accumulato fino a novembre, sebbene sperperato nell’ultimo periodo, ha comunque consentito ai nerazzurri di rimanere agganciati al treno Champions. Certo, una sconfitta nel derby però farebbe addensare ulteriormente le nuvole scure che già aleggiano sulla Pinetina scatenando, con ogni probabilità, un temporale dal quale Spalletti avrebbe grande difficoltà ad uscire.

Domenica 4 marzo: Milan-Inter, San Siro, ore 20:45. Chi la spunterà? Diteci la vostra.

Sorry, there are no polls available at the moment.
Yes No