Loading

Il croato Filipovic segna tre gol alla frastornata Inter e centra due importanti obiettivi: primo porta lo Spezia ad un passo dalla qualificazione agli ottavi, secondo balza in testa alla classifica cannonieri con quattro centri in due partite. La sua storia calcistica parte dal Rijeka (sinergia totale dei croati con lo Spezia, essendo patron Volpi proprietario di entrambi i club), passa dal prestito al Verona e alla Juventus senza colpo ferire. Ora eccolo alla ribalta, come assoluto protagonista, nella Viareggio Cup, una fabbrica di talenti che conferma la sua funzione primaria.
I nerazzurri avranno modo di rifarsi all’ultima giornata del gruppo A, contro gli australiani dell’Apia Leichhardt (a quota zero, sconfitto anche dall’Akademija Pandev ), quindi solo un passo falso indolore che non dovrebbe compromettere l’accesso alla seconda fase e continuare nella difesa del titolo.
Ritorna in gioco l’Akademjia Pandev, ma il sogno qualificazione è di difficile realizzazione.
L’Atalanta risolve a suo favore il duro confronto con il Palermo e vola a punteggio pieno, lasciando i rosanero in attesa di risolvere la pratica Feyenoord, che ha di nuovo deluso. Olandesi ancora ko, battuti dal Muonana, squadra del Gabon.
La Juventus batte di misura il vivace Crotone con un gol di Kastanos nel primo tempo ed è già qualificata. Ai calabresi invece tocca un sabato piuttosto caldo nello scontro diretto contro il Deportivo Camioneros che ha fatto sette reti al Liac New York. Solo in caso di successo è assicurato il secondo posto che vale il pass, mentre agli argentini basta un pareggio.
Assoluta incertezza nel girone 4: tutti a quota tre in classifica. Tutto questo per il successo del Sassuolo sull’Empoli. Il rigore decisivo è dell’ex Pierini, tra l’altro figlio d’arte. Il padre Alessandro è stato difensore centrale della Fiorentina e dell’Udinese e ora allena il Viareggio che milita in Serie D. Stesso discorso per i quotati messicani del Pumas che si sono rimessi in gioco battendo il Perugia. Un thrilling assoluto, tutto da vivere in presa diretta. (Ufficio Stampa Viareggio Cup)

GIRONE 1
INTER-SPEZIA 1-3
Reti: 37′ pt. Filipovic (S); 3′ st. Gyamfi (I), 9′ Filipovic (S), 25′ Filipovic (S).
AKADEMIJA PANDEV-A.P.I.A. LEICHHARDT 3-0
Reti: 10′ pt. Milovanovich (Ak), 16′ Mishov (Ak); 5′ st. Radojcich (Ak).

GIRONE 2
ATALANTA-PALERMO 2-0
Reti: 14′ st. Kresic (A), 33′ Tulissi (A).
FEYENOORD-MOUNANA 0-1
Rete: 7′ pt. Boupendza (M).

GIRONE 3
JUVENTUS-CROTONE 1-0
Rete: 6′ pt. Kastanos (J).
DEPORTIVO CAMIONEROS-L.I.A.C. NEW YORK 7-1
Reti: 30′ pt. Singer (D), 34′ Chamorro (D); 5′ st. Zalazar (D), 31′ Vongiebel rig. (L), 34′ Gutierrez (D), 37′ Tunaz (D), 39′ Maldonado (D), 40′ Maldonado (D).

GIRONE 4
EMPOLI-SASSUOLO 0-1
Rete: 9′ st. Pierini rig. (S).
PUMAS-PERUGIA 1-0
Rete: 25′ pt. Barron (Pu).

Top