Loading

Pagelle di metà stagione del Verona di Mandorlini: la squadra sicuramente non si è dimostrata spettacolare e competitiva come quella dello scorso anno con ben 11 punti in meno , naturalmente le partenze di Iturbe e Romulo si sono fatte sentire, ma la squadra può comunque ambire ad una salvezza sicura. Di seguito i voti ai giocatori più rappresentativi:

PORTIERE
 Rafael voto 5,5: con una difesa non proprio impeccabile come quella gialloblu, fa quello che può e sicuramente non è l’unico responsabile dei ben 32 gol subiti dalla sua squadra. Nonostante questo non si è sempre fatto trovare pronto e reattivo come mostrato lo scorso anno, Mandorlini probabilmente si aspettava qualcosa di più.

DIFESA
– Rafa Marquez voto 5,5: strappato alla Lazio in estate e arrivato tra l’entusiasmo generale della piazza, l’esperto difensore, da anni capitano del Messico ed ex-Barcellona, non ha avuto un approccio facile con il calcio italiano. Mandorlini gli ha dato le chiavi della difesa e lui non lo sta ripagando pienamente.

CENTROCAMPO
– Hallfreddson voto 6: l’esperto giocatore islandese è giunto ormai alla 5a stagione in gialloblu ed è una colonna portante della formazione scaligera che ha accompagnato dalla Prima Divisione fino alla Serie A. Anche quest’anno, seppur con una condizione fisica non ottimale, il giocatore si dimostra dotato di tenacia e si presenta spesso in zona offensiva seppure con un solo gol realizzato.

– Tachtsidis voto 5: giocatore dal fisico imponente e dotato di un sinistro affilato ma sfruttato poco, il greco è ripartito dal Verona dopo esserne stato il punto centrale 3 stagioni fa, ha poi girovagato qua e là per la Serie A con le maglie di Roma, Genoa, Catania e Torino prima di tornare. Quest’anno, pur avendo già collezionato 18 presenze e 2 gol, non ha convinto pienamente Mandorlini che si è detto aperto ad una sua possibile cessione accordandogli comunque la sua piena fiducia.

ATTACCO
Toni voto 6,5: la partenza degli esterni Iturbe e Romulo si è fatta sentire soprattutto per Luca Toni che l’anno scorso anche grazie ai loro assist segnò ben 20 gol con la maglia del Verona. Anche quest’anno il bottino non è negativo seppur inferiore a quello passato, parliamo infatti di 6 gol in 19 presenze. Le caratteristiche naturalmente sono sempre quelle, ma una mole minore di gioco offensivo si fa sentire, dovrà essere bravo a sfruttare tutte quelle poche palle-gol che gli capitano.

– Nico Lopez voto 6,5: non sarà Iturbe, ma Nico Lopez è uno che sa il fatto suo. Il giovane esterno arrivato in prestito dalla Roma e dall’Udinese ha probabilmente trovato a Verona l’ambiente migliore per esprimere al meglio le sue indubbie qualità tecniche. In questa stagione ha già totalizzato 19 presenze e 4 gol e si spera che possa continuare su questa strada.

Top