Udinese-Lazio 0-0, le pagelle dei friulani

Karnezis 6: Viene impegnato pochissimo dalla Lazio che raramente centra la porta. Unico rischio serio il tiro di Candreva che Djordjevic non riesce a ribadire in rete.

Wague 6: Riesce a bloccare Keita consententogli poche scorribande sulla fascia sinistra.

Danilo 4: Pur in presenza di una impresa non impossibile ovvero quella di marcare Djordjevic, riesce a farsi ammonire due volte nel giro di pochi minuti. Lascia la squadra in 10 uomini per tutto il secondo tempo.

Piris 5,5: Anche in inferiorità numerica riesce con qualche affanno a contenere l’attacco centrale della Lazio per altro alquanto sterili.

Edenilson 6,5: Corre molto sia nel primo tempo in fase piu offensiva che nel secondo tempo in fase difensiva.

Badu 7: E’ senz’altro il migliore dei bianconeri per voglia e cattiveria. Ci mette molto entusiasmo e vivacizza il gioco dei suoi.

Guilherme 5,5: Gioca in un ruolo non suo e commette piu di qualche imprecisione. Torna dopo vari infortuni. (Dal 59’ Lodi 6: Fa il suo mettendo ordine a centrocampo).

Kuzmanovic 6,5 – Era all’esordio con la maglia dell’Udinese, svolge il suo compito con diligenza e fa girare bene la palla. (dal 69’ Fernandes 6: E’ costretto a giocare troppo da solo creando comunque qualche scompiglio).

Adnan 6: Corre e si sacrifica. Buona la sua prestazione anche se con qualche sbavatura di troppo.

Zapata 4,5: La punta dell’Udinese è inesistente e non crea pericolo. (dal 54’ Hertaux 6: entra per ristabilire la difesa a 3. Buona la sua gara).

Thereau 5,5: E’ il piu pericoloso ma al tempo stesso il piu nervoso. Rischia grosso per proteste.