1 min readUdinese-Lazio 0-0: le pagelle dei biancocelesti. La parata di Berisha salva tutti

1 min readUdinese-Lazio 0-0: le pagelle dei biancocelesti. La parata di Berisha salva tutti

31 Gennaio 2016 Off Di Francesca Cuccuini

Berisha 6: Si guadagna la sufficienza con la parata su Thereau che, sul finale, salva il risultato e la pelle di molti protagonisti. Nel vero senso della parola.

Basta 5,5: Non una grande partita. Sotto le aspettative: termina con i crampi.

Bisevac SV: Si adegua, da subito, all’ambiente laziale e dopo sette minuti esce per infortunio rigorosamente muscolare.

LEGGI QUI L’ANALISI DEL MATCH DELLA DACIA ARENA!!!

(dal 7′) Mauricio 6,5: Entra a freddo, senza riscaldamento e con le scarpe ancora slacciate. Nonostante tutto porta a casa una buona prestazione.

Hoedt 6,5: Inizia bene e salva anche Berisha nel primo tempo. Nel secondo tempo svolge il suo compito.

Konko 7: Uno dei migliori della Lazio, capitano di giornata, nel secondo tempo sfiora più volte il goal.

Milinkovic-Savic 5,5: Partita in ombra. Si fa vedere per l’ammonizione che lo terrà lontano dalla sfida contro il Napoli.

Cataldi 6: Si prende il giallo e l’assenza contro il Napoli. Primo tempo deludente, secondo in crescita.

Parolo 6: Bene, ma non benissimo. Sfiora un goal, ma anche lui non riesce a dare concretezza alla sua squadra.

(dal 75′) Klose 6: Usato con il contagocce non avrà mai la lucidità per incidere davvero. Eppure cambia i match.

Candreva 6: Tanto impegno e molto sudore, ma si porta poche volte in avanti non diventando particolarmente pericoloso.

Djordjevic 5,5: Esce per infortunio, ma prima di quel momento non combina molto come spesso accade.

(dal 44′) Matri 4,5: Poteva essere una buona prestazione nonostante i due goal annullati. Con l’espulsione finale getta definitivamente nel cassonetto l’ipotesi vittoria.

Keita 6: Del reparto offensivo è forse il migliore. L’unico, dopo la trequarti, che riesce a completare i sofferti novanta minuti.

Correva l'anno home