Udinese-Bologna 0-1, colpo grosso dei falsinei!

Colpo esterno del Bologna che passa a Udine con un gol a dieci minuti dalla fine di Mattia Destro. Per i padroni di casa una battuta d’arresto, l’ennesima, che dimostra come la squadra friulana quest’anno non riesca a trovare quella continuità che potrebbe farle vivere un campionato più tranquillo. Il Bologna si presenta al Friuli con il solito tridente offensivo con Destro affiancato da Mounier e Giaccherini. L’Udinese risponde con Thereau e Matos ed a centrocampo il nuovo acquisto Halfredson. La partita già dalle prime battute è vivace e all’undicesimo i bianconeri vanno vicino al vantaggio ma Matos arriva in ritardo sotto porta e l’occasione sfuma. Due minuti più tardi arriva la risposta del Bologna con una punizione di Destro che Karnezis devia in angolo. Al ventiduesimo il Bologna colpisce il palo con Mounier dopo un grossolano errore di Halfredsson ma al trentunesimo l’Udinese pareggia i legni colpendo a sua vola il palo con Kuzmanovic con Da Costa è bravo a respingere sul montante.
Nel secondo tempo la partita è più caotica anche se entrambe le contendenti cercano il guizzo vincente. Le occasioni però latitano e bisogna attendere il settantanovesimo quando Destro riesce a realizzare il gol del vantaggio. A questo punto l’Udinese attacca a testa bassa ed all’ottantasettesimo il gol sembra cosa fatta ma sul tiro di Lodi Felipe intercetta e colpisce il secondo palo per gli uomini di casa. La partita si conclude al novantesimo dopo un’occasione clamorosa fallita da Zapata che sancisce la sconfitta interna per gli uomini di Colantuono.
Per l’Udinese il migliore in campo è stato Kuzmanovic,uomo d’ordine l’unico che da equilibrio ai friulani ed inoltre nel primo tempo sfiora anche il gol. Per il Bologna i migliori in campo sono stati Mattia Destro autore del gol partita e Giaccherini vero uomo in più per i felsinei.

Yes No