Super Lig Turca: frenata Besiktas, il Fenerbahce accorcia

La 30a giornata di Super Lig Turca riapre parzialmente i giochi per la volata scudetto. Il rocambolesco pareggio del Besiktas che si fa rimontare due volte e poi acciuffa il 3-3 al 90′ dona nuova linfa alla rincorsa del Fenerbahce che stravince sul campo del Trabzonspor una partita interrotta poi per disordini sugli spalti. I bianconeri ora comandano la classifica con 70 punti e i canarini inseguono a sole 3 distanze con 4 giornate ancora da disputare.
Per quanto riguarda la zona Europa si segnala il 3° posto ormai praticamente certo del Konyaspor che porta a 10 i punti di vantaggio sul Basaksehir. Proprio la quarta in classifica deve ora guardarsi le spalle dal ritorno dell’Osmanlispor che con la vittoria sull’Antalyaspor si è portata a -2.

Uno sguardo alle ultime della classe: il Mersin giunto alla 4a sconfitta consecutiva (19a stagionale su 30 gare) ha ormai abbandonato qualsiasi speranza di salvezza con i suoi soli 21 punti. Ad approfittarne è proprio la terz’ultima Eskisehirspor che vince sul campo degli avversari e si porta a 26 punti continuando cosi una disperata rincorsa al Rizespor che dopo due sconfitte consecutive rimane ancorato a quota 31.
Non approfitta invece il Sivasspor che si fa rimontare di due gol dal Basaksehir e scivola in penultima posizione con 25 punti.
Per i verdetti definitivi dovremmo dunque attendere lo svolgersi delle ultime 4 giornate di Super Lig, campionato che ha ancora molto da dire per quanto riguarda tutte le zone della classifica.

Yes No