Super Lig Turca: Fenerbahce in testa, ma il Besiktas è in agguato

La 20a giornata di Super Lig Turca ci regala grandi emozioni e sorprese inaspettate: il Fenerbahce (quota 46) capolista lascia le penne sul difficile campo dell’Antalyaspor di Eto’o sconfitto per 4-2 e permette alla seconda della classe Besiktas di accorciare le distanze portandosi a quota 44. La squadra di Mario Gomez, autore di un’altra doppietta, surclassa per 4-0 il Gaziantepspor e si porta a -2 dalla testa ma con due partite da recuperare, rinviate per neve nelle scorse settimane. I bianconeri hanno dunque l’opportunità di scavalcare il Fenerbahce e di portarsi addirittura a +4 in caso di doppia vittoria.
Al terzo posto, inciampa ancora il Galatasaray che impatta per 0-0 col Konyaspor tra le mura amiche e perde ormai definitivamente il treno per le prime due posizioni, staccate di 10 e 12 punti.
Non approfitta del passo falso degli avversari, il Basaksehir che viene fermato sul 3-3 in una partita rocambolesca dal Bursaspor e mantiene la 4a posizione a pari merito col Galatasaray.

In zona retrocessione si segnala il secondo risultato utile consecutivo dell’Eskisehirspor che rimane ultimo a quota 14 ma muove la classifica con un buon pareggio ottenuto in casa del Rizespor; penultimo sempre a quota 14 il Mersin che raggiunge proprio l’Eskisehirspor in virtù della vittoria esterna per 0-1 sul campo del Kayserispor e centra il 3° successo stagionale; incassa invece la 4a sconfitta consecutiva il Sivasspor che rimane terz’ultimo sempre a quota 14. Ne approfitta il Genclerbirligi che vince sul campo del Kasimpasa e si porta a quota 22, + 8 sulla zona retrocessione.

Yes No