Show di El Shaarawy, la Roma passa ad Empoli

Non si ferma più la Roma di Spalletti: i giallorossi trovano la sesta vittoria consecutiva sul campo dell’Empoli e agganciano momentaneamente il terzo posto, in attesa del confronto di lunedì sera fra la Fiorentina e il Napoli. Gara totalmente in mano ai giallorossi, che riescono a concretizzare meglio le azioni offensive rischiando qualcosa in più in difesa, con un Empoli che ci ha provato fino all’ultimo.

LEGGI ANCHE TOP & FLOP DELLA SFIDA DEL CASTELLANI…CLICCA QUI!!!

Avvio molto intenso, con i giallorossi che prendono subito in mano la partita portandosi in vantaggio al 5′ con una prodezza di El Shaarawy: l’italo-egiziano viene servito da Perotti sulla trequarti e piazza un bel destro sotto al sette, dove Skorupski non può arrivare. L’Empoli non si scompone e va vicino al gol al 15′, quando Maccarone scaglia un diagonale molto insidioso che viene deviato in corner da Szczesny. I toscani continuano a spingere e al 21′ trovano il pareggio con una sfortunata autorete di Zukanovic, che devia involontariamente nelle propria porta un pallone respinto da Szczesny su un cross da sinistra di Mario Rui. Con l’Empoli nuovamente in partita, la Roma tira fuori gli artigli e torna nuovamente il vantaggio al 27′: sugli sviluppi di una punizione battuta dal limite da Pjanic, respinta dalla barriera, si avventa lo stesso bosniaco che scaraventa la sfera in rete con un destro secco, che non lascia scampo a Skorupski. Dopo qualche minuto si fa male Nainggolan, che viene prontamente sostituto da Iago Falque. In chiusura di frazione ci prova Krunic, ma Szczesny stavolta fa buona guardia.

In avvio di ripresa la Roma parte fortissima e al 49′ un bel tiro di El Shaarawy viene salvato il due tempo da Skorupski. L’Empoli spinge sull’acceleratore e si rifà vivo al 57′ con una sforbiciata di Maccarone, termina alta sopra la traversa. Giampaolo prova a sbilanciare ulteriormente i suoi uomini con l’inserimento di Livaja, ma la Roma riesce a difendersi con ordine e trova al 73′ la rete che chiude la partita: contropiede giostrato fra El Shaarawy e Salah con l’ex viola che vede il taglio dell’italo-egiziano e prova a servirlo, Skorupski non riesce a bloccare il passaggio e l’ex Milan deposita in rete a porta vuota, festeggiando sotto al settore occupato dagli oltre 4000 tifosi romanisti. Nel finale i giallorossi devono gestire solamente il possesso, con i toscani che si innervosiscono notevolmente e trovano l’espulsione di Mario Rui all’ultimo secondo.

Empoli-Roma 1-3: 5′ e 73′ El Shaarawy, 21′ autogol Zukanovic, 27′ Pjanic

Empoli (4-3-1-2): Skorupski, Laurini, Cosic, Ariaudo, Mario Rui, Zielinski, Paredes, Croce (63′ Livaja), Krunic(51′ Buchel), Pucciarelli, Maccarone (72′ Mchedlidze). All: Giampaolo

Roma (4-3-3): Szczesny, Maicon (72′ Manolas), Rudiger, Zukanovic, Digne, Pjanic, Keita, Pjanic, Nainggolan (36′ Falque), El Shaarawy (78′ Dzeko), Salah, Perotti. All: Spalletti

Note: ammoniti Pjanic, Pucciarelli, Mario Rui. Espulso Mario Rui al 94′ per doppia ammonizione.

Recupero: 2 pt e 4 st

Marco Aurelio Stefanini

Marco Aurelio Stefanini

La sobrietà non mi appartiene. Spinto dal Leitmotiv "Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio".

Yes No