Serie A 2016-2017: le gare clou del nuovo calendario

Come da prassi in un caldo pomeriggio di fine luglio, sorteggiati i calendari della Serie A 2016-2017, al via fra un mese. Nella cerimonia in quel di Milano, condotta da Pierluigi Pardo e Laura Barriales, sono uscite le giornate che ci accompagneranno fino a maggio 2017. La Juventus, super favorita alla ricerca dello storico sesto titolo consecutivo, aprirà contro una temibile Fiorentina, mentre il Napoli farà visita al Neopromosso Pescara. La Roma riceverà l’Udinese, a cavallo fra le sfide del playoff di Champions League, mentre il Sassuolo, se batterà il Luzern, potrebbe anticipare la propria sfida a Palermo. Sul velluto le Milanesi: Inter a Verona contro il Chievo, Milan a San Siro contro il Toro. Chiudono Atalanta-Lazio, Bologna-Crotone (storico esordio dei calabresi in A), Empoli-Sampdoria e Genoa-Cagliari. Nella seconda giornata troviamo la Juventus all’Olimpico contro la Lazio e la Roma a Cagliari, mentre il Napoli e l’Inter riceveranno rispettivamente il Milan e il Palermo. Fiorentina all’esordio casalingo contro il Chievo, poi pausa per le nazionali (amichevole Italia-Francia il 1 settembre, quindi trasferta in Israele-Italia il 5 per la prima giornata di qualificazione verso Russia 2018 ).

Al rientro dalla pausa c’è la terza giornata, in cui vi saranno le prime sfide anticipate per impegni europei: Juventus e Roma in casa rispettivamente contro Sassuolo e Sampdoria, Napoli e Inter in trasferta contro Palermo e Pescara. Per il Milan c’è l’Udinese, la Fiorentina è di scena a Genova mentre la Lazio farà visita al Chievo. Nella quarta giornata sfide infuocate fra Fiorentina e Roma e il “Derby d’Italia” fra Inter e Juventus, con il Napoli in casa contro il Bologna e il Milan al Marassi contro la Samp. La quinta giornata, e primo turno infrasettimanale dell’anno, vedrà come clou le sfide Milan-Lazio e Genoa-Napoli, mentre la Juventus e la Roma riceveranno le neopromosse Cagliari e Crotone, con l’Inter di scena ad Empoli. La sesta giornata, vigilia della seconda giornata di coppe europee, vedrà in anticipo il big match fra Fiorentina e Milan, col ritorno del neoallenatore rossonero Montella nella sua Firenze che l’ha definitivamente lanciato. La Juventus andrà Palermo, il Napoli sarà contro il Chievo, la Roma di scena a Torino e l’Inter dovrà vedersela col Bologna. Nella settima, che precede la seconda pausa, invece spicca il big match fra Roma ed Inter; il Milan riceverà il Sassuolo, mentre la Juve e il Napoli andranno rispettivamente a Empoli e Bergamo.

Dopo la 2° pausa per le nazionali (Italia contro Spagna e Macedonia il 6 e il 9 ottobre) arriva l’ottava giornata, ancora vigilia di sfide europee: spicca il clou Napoli-Roma mentre la Juve avrà l’Udinese, l’Inter il Cagliari e il Milan andrà a far visita al Chievo. Nella nona giornata spiccano Milan-Juve e il Derby della Lanterna fra Sampdoria e Genova; Napoli e Inter in trasferta contro Atalanta e Crotone, Roma in casa contro il Palermo. Tre giorni dopo ci sarà spazio al secondo infrasettimanale e decima giornata: Genoa-Milan, Inter-Toro, Juve-Samp, Napoli-Empoli (sfida particolare per mister Sarri) e Sassuolo-Roma. Il 30 ottobre è tempo dell’undicesima giornata e ci sarà la supersfida fra la Juventus e il Napoli, con Roma e Inter spettatrici interessate in scena a Empoli e Genova sponda Samp, mentre il Milan dovrà vedersela col Pescara. Da segnalare anche il derby dell’appennino fra Bologna e Fiorentina e quello isolano fra Cagliari e Palermo.

Nella dodicesima giornata spicca Napoli-Lazio, mentre la Juventus e il Milan andranno a far visita a Chievo e Palermo. Si segnalano anche Inter-Crotone, Roma-Bologna e Fiorentina-Sampdoria. Dopo l’ennesima pausa (Italia contro Lichtenstein e Germania, in amichevole, il 12 e 15 novembre)si torna con un occhio di riguardo verso il derby di Milano fra Milan e Inter; la Juventus e il Napoli, impegnate in settimana in Europa, dovranno vedersela contro Pescara e Udinese, mentre la Roma andrà a Bergamo contro l’Atalanta. La giornata quattordicesima, che chiude il mese di novembre, vede in scena due interessanti sfide come Inter-Fiorentina e Genoa-Juventus, con Roma e Napoli che ricevono Pescara e Sassuolo, mentre il Milan va ad Empoli. Alla quindicesima giornata arriva il derby della capitale (andata con la Lazio in “casa”) e Napoli-Inter, mentre la Juventus e il Milan ricevono Atalanta e Crotone. Alla sedicesima comandano il derby della Mole (andata all’Olimpico) e Roma-Milan mentre l’Inter riceve il Genoa e il Napoli va a Cagliari. Alla diciassettesima avremo il primo incrocio fra Juventus e Roma, mentre il Napoli dovrà vedersela col Torino; si segnalano anche Fiorentina-Lazio, Milan-Atalanta e Sassuolo-Inter.

L’ultima giornata dell’anno solare 2016 andrà in scena giovedì 22 dicembre contro incroci alquanto interessanti: Fiorentina-Napoli, Inter-Lazio, Crotone-Juventus, Bologna-Milan, Roma-Chievo. Il tempo di smaltire panettoni e pandori che l’8 gennaio è in programma la diciannovesima giornata: Chievo-Atalanta, Empoli-Palermo, Genoa-Roma (all’Olimpico sarà probabilmente l’ultima di Totti), Juventus-Bologna, Lazio-Crotone, Milan-Cagliari, Napoli-Sampdoria, Pescara-Fiorentina, Sassuolo-Torino e Udinese-Inter.

Nel 2017 pausa nazionali (in programma Italia-Albania e l’amichevole contro l’Olanda) a cavallo fra 10° e 11°, mentre la 13° si giocherà interamente sabato 15 aprile per via della santa Pasqua in programma la domenica. Il 28 maggio si chiudono i battenti. Sperando di aver vissuto un campionato più che avvincente e utile per un rilancio del nostro calcio.

Marco Aurelio Stefanini

La sobrietà non mi appartiene. Spinto dal Leitmotiv "Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio".