2 min readSerie B, Joao Pedro ed il Latina regalano la vetta solitaria al Cagliari

2 min readSerie B, Joao Pedro ed il Latina regalano la vetta solitaria al Cagliari

7 Novembre 2015 Off Di Giorgio Catani

La doppietta di Joao Pedro che regala la vittoria al Cagliari ed il contemporaneo stop del Cesena a Latina regalano il primato solitario alla squadra sarda al termine della giornata di sabato valida per dodicesima giornata del campionato di Serie B (da giocare ancora due partite). Al Sant’Elia i padroni di casa ospitano il Modena e vanno avanti al 6’ facendosi raggiungere da Stano al 22’. A tre dal termine della prima frazione di gioco arriva il gol del raddoppio dei rossoblu che fissa il risultato sul 2-1 finale e regala la vetta solitaria della classifica in virtù dello stop della diretta inseguitrice, il Cesena, che al Francioni di Latina cede 0-1 ai nerazzurri (gol di Corvia al 70’). Cade anche il Livorno sul campo della Pro Vercelli (1-0). Decide un autogol di Maicon. I ladrocini vengono così scavalcati dal Bari che nell’anticipo di ieri si è imposto 2-1 sulla Salernitana. Sblocca Maniero al 7’ per i pugliesi ma i campani pareggiano i conti al 70’ con il gol dell’ex Teramo, Donnarumma. A dieci dal termine è però Valiani a regalare i tre punti ed il terzo posto in classifica ai galletti. A ridosso della squadra di Panucci si porta anche il Novara che al Piola travolge sorprendentemente il Brescia per 4-0. Sugli scudi per i piemontesi c’è Evacuo, autore di una doppietta. Continua il periodo no del Pescara che cede in casa contro la Ternana (1-2). Caprari risponde al vantaggio ospite siglato Faletti. Gli umbri poi vincono allo scadere grazie alla rete di Dugandzic. Entrambe le squadre chiudono in dieci. Vola il Vicenza che al Menti supera agevolmente l’Ascoli con un rotondo 3-0. Le marcature arrivano tutte nella prima frazione di gioco e portano la firma di Cinelli, Raicevic e Vita. Grande prestazione anche del Trapani di Serse Cosmi che in casa si impone 5-1 sullo Spezia. In rete per i siciliani mezza squadra. Sblocca Scognamiglio in avvio di match ma Migliore pareggia subito i conti. Al 33’ arriva il raddoppio di Citro ed al 40’ la rete del solito Coronado. Nella ripresa Nadarevic e Montalto fissano il risultato finale. Finisce infine 2-2 il match di Chiavari tra Dentella e Como (2-2). In evidenza per gli ospiti Andrea Ganz, figlio d’arte, autore di una doppietta. di Caputo e Pellizzer le reti dei padroni di casa.

Correva l'anno home