Serie B, il Cagliari vola. Entella, che show

In attesa del Crotone il Cagliari non sbaglia. I rossoblu superano anche il Pescara ed allungano in classifica ipotecando la promozione diretta nella massima serie. Partita in salita quella dei sardi che dopo appena un minuto sono sotto in virtù del gol di Torreira che arriva da un bellissimo schema su calcio di punizione. La squadra di Oddo è frizzante ed il Cagliari fatica a tenere il passo. Ma l’empasse della squadra di Rastelli dura giusto un quarto d’ora, il tempo necessario a Farias per ristabilire la parità. La rimonta dei padroni di casa si completa al 23′ della ripresa quando Lapadula, bomber degli abruzzesi e del campionato cadetto, trova uno sfortunato autogol che regala i tre punti ai sardi. Vola anche l’Entella che a Vercelli ribalta il doppio svantaggio e sogna sempre più la Serie A. Scavone e Malonga regalano il doppio vantaggio ai piemontesi nella prima frazione di gioco. Nella ripresa si scatenano però i liguri che con la doppietta di Di Carmine e la rete di Troiano in 24′ minuti ribaltano le sorti del match. Il Modena supera il Brescia 1-0 grazie al gol di Luppi che consente a Crespo di salvare la panchina. Prosegue il periodo si della Ternana che al Piola di Novara si impone 1-2. A Livorno finisce 1-1 il match tra i padroni di casa ed il Cesena. Ceccherini sblocca l’incontro al 21′ del primo tempo sugli sviluppi di un angolo. Nella ripresa arriva il pareggio siglato Kone. Vince l’Ascoli sul Como (1-0) grazie a Petagna e vince anche lo Spezia con il Lanciano: 2-0 grazie alle reti, una per tempo, di Nenè ed Acampora. Finisce a reti inviolate Vicenza-Avellino così come a reti bianche si era concluso l’anticipo del venerdì Bari-Latina. Chiuderanno il programma della giornata i posticipi Salernitana-Crotone (domani ore 12:30) e Perugia-Trapani (lunedì ore 20:30).

Giorgio Catani

Giorgio Catani

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Yes No