Serie B, il Cagliari cade ed il Crotone torna a -2

Il Crotone approfitta del regalo del Cesena che nell’anticipo della ventottesima giornata di Serie B ferma il Cagliari al Manuzzi (2-0) e superando il Vicenza si porta a -2 dai sardi. La squadra di Juric non ha vita facile contro il Vicenza di Marino ma riesce comunque ad imporsi 2-0 grazie alle reti di Ricci al 38′ del primo tempo e Budimir in pieno recupero della seconda frazione di gioco. Con questa vittoria i calabresi accorciano sulla capolista ed allungano sulla terza in classifica, il Pescara di Oddo, che all’Adriatico non va oltre il 2-2 con l’Ascoli. Apre le marcature per i marchigiani Jankto al 10′ del primo tempo. Nella ripresa in sei minuti accade di tutto. Al 17′ è il solito Lapadula a ristabilire la parità. Tre minuti più tardi gli abruzzesi passano in vantaggio grazie alla rete di Cappelluzzo. Ma per i biancocelesti non c’è neanche il tempo di esultare che gli ospiti agguantano il pareggio che porta la firma di Giorgi (23′ s.t.). Le squadre chiudono in dieci in virtù delle espulsioni di Milanovic e dello stesso Giorgi. Continua il periodo d’oro dell’Entella che supera anche il Perugia grazie al gol dal dischetto di Caputo all’ultimo respiro del match che fissa il 2-1 finale. A sbloccare l’incontro per i padroni di casa era stato Masucci mentre è di Prcic la rete che riportava in parità gli umbri sul finire del primo tempo. Non sa più vincere il Bari che perde a Lanciano (1-0, rete di Ferrari) così come il Latina che si fa superare al Francioni (0-1, rete di Luppi) dal redivivo Modena di Crespo che inanella la seconda vittoria consecutiva. Stop interno per la Ternana che cede allo Spezia (1-2) ed ennesima sconfitta per il Como, sempre più fanalino di coda, che perde il derby lombardo contro il Brescia (2-1). Non basta ai lariani l’ennesimo gol di Ganz. Vittoria importante infine per l’Avellino che al Partenio che con Tavano e Mokulu regola il Livorno in gol con Vergara. Per i campani tre punti fondamentali in ottica playoff.

Giorgio Catani

Giorgio Catani

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Yes No