1 min readSerie B: Cagliari sempre in testa, inseguono Crotone e Bari. Il Livorno esonera Panucci

1 min readSerie B: Cagliari sempre in testa, inseguono Crotone e Bari. Il Livorno esonera Panucci

26 Novembre 2015 Off Di Chiara Caldarone

Si è conclusa lunedì sera con il posticipo Cagliari – Ascoli, terminata 3-0 a favore dei sardi, la quattordicesima giornata di serie B.
La squadra rossoblù mantiene così il primato grazie all’ottava vittoria su otto gare al Sant’Elia lasciando immutato il distacco di quattro punti dalle seconde Crotone e Bari che si sono imposte entrambe in casa contro Ternana e Livorno.
La squadra calabrese vince anch’essa 3-0 grazie ai goal di Barberis, Budimir e Sabbione; per il Bari decide il diagonale di Maniero, grande protagonista del match.
E proprio in seguito a questa ennesima sconfitta, è stato esonerato oggi il tecnico del Livorno, Christian Panucci; il club amaranto ha già annunciato il successore: l’ex Napoli e Palermo, Bortolo Mutti.
In quarta posizione troviamo il Pescara, vittorioso per 3-2 contro l’Avellino che approfitta così del pareggio dell’altra inseguitrice, il Cesena,fermata a Vicenza 1-1. Entrambe si trovano ora a quota 24 punti.
Si rialza il Novara vincendo di misura 1-0 contro lo Spezia riprendendosi così immediatamente dalla sconfitta subita a Salerno e superando il Livorno in classifica.
I liguri, piombati in diciasettesima posizione, alla terza sconfitta consecutiva, hanno esonerato il tecnico Bjelica sostituendolo con Mimmo Di Carlo sperando di tornare nelle zone più consone agli obiettivi di inizio stagione.
Nell’ultima posizione utile per la zona playoff c’è il Brescia che a Perugia viene umiliato 4-0 dai grifoni che possono vantare la migliore difesa del campionato e c’è da scommettere possano puntare all’alta classifica visto il buon gioco espresso e la solidità della squadra.
A 19 punti troviamo Vicenza e Trapani. I biancorossi hanno ottenuto il quinto pareggio in sette gare al Menti, mentre il Trapani vince 2-1contro un Modena in piena crisi d’identità.
I canarini sono raggiunti a quota 15 dalla Salernitana che riesce a pareggiare una gara che sembrava già persa; la squadra, sotto di due goal, riesce a pareggiare contro il Latina in trasferta.
Da evidenziare la vittoria della Pro Vercelli, rivitalizzata dalla cura Foscarini, che batte 2-0 il sempre più ultimo Como, ottenendo così la terza vittoria nelle ultime quattro gare, raggiungendo a quota 17 punti Latina e Spezia.
Il Lanciano colleziona il secondo 1-1 di fila contro la Virtus Entella che rimane invece a quota 18.

Correva l'anno home