2 min readSerie A, ventunesima giornata: le ultimissime

2 min readSerie A, ventunesima giornata: le ultimissime

22 Gennaio 2016 Off Di Giorgio Catani

Dopo la parentesi della Coppa Italia la Serie A si scalda i motori per il ventunesimo turno che andrà in scena questo fine settimana. Ad aprire le danze sarà il match del Matusa Frosinone-Atalanta mentre chiuderà le ostilità il big match dello Stadium tra Juventus e Roma. Ecco le ultimissime dai ritiri delle squadre.

Frosinone-Atalanta: con Carlini e Diakite fermi ai box per ragioni diverse Stellone opta per il sicuro e torna al caro vecchio 4-4-2 con Ciofani al centro della difesa e Dionisi in avanti. Da valutare le condizioni di Daniel Ciofani alle prese con un affaticamento. Reja perde Cigarini per squalifica. Confermata per il resto la formazione che ha inchiodato l’Inter lo scorso sabato.

Empoli-Milan: torna Barba affianco a Tonelli. In avanti a guidare l’attacco dei toscani saranno Pucciarelli e Maccarone. Il Milan conferma Alex e Niang accanto a Bacca. Balotelli e Luiz Adriano in panchina. Kucka insidia Montolivo.

Fiorentina-Torino: emergenza in difesa ed a centrocampo per Sousa che lancia Pasqual a sinistra e schiera Blaszczykowski sulla destra. In attacco confermatissimo il duo Ilicic-Kalinic con Bernardeschi a supporto. Tra i granata sarà Zappacosta a rilevare l’infortunato Bruno Peres. In avanti spazio ancora alla coppia Belotti-Immobile. Gazzi in campo dal primo minuto.

Inter-Carpi: rientra Felipe Melo dalla squalifica e Mancini ci pensa. Il brasiliano è in ballottaggio con Medel. Biabiany e Jovetic, oltre al confermatissimo Ljajic, saranno a supporto di Icardi. Il Carpi conferma Mbakogu e gli mette a supporto Di Gaudio. Spazio a Crimi dall’inizio.

Lazio-Chievo: Pioli recupera Basta ma a destra giocherà Konko. Fermi ai box Mauricio e Biglia, in cabina di regia spazio a Cataldi. Djordjevic il centravanti titolare con Candreva e Keita a supporto. Maran si affida ad Inglese e Paloschi e recupera Birsa.

Palermo-Udinese: in difesa Morganella è favorito su Vitiello; a centrocampo Maresca su Cristante. In attacco sicuri del posto Vazquez e Quaison. Gilardino in ballottaggio con Djurdjevic ma favorito. Colantuono dovrebbe rinunciare a Di Natale per schierare dall’inizio la coppia Thereau-Perica. In difesa verrà accentrato Felipe per sostituire lo squalificato Danilo con Wague e Piris a completare il reparto.

Sampdoria-Napoli: Correa rileva lo squalificato Soriano. Alvarez dovrebbe ottenere il transfer ma partire dalla panchina. In avanti confermatissimi Eder e Cassano. Sarri ha tutta la squadra a disposizione. In campo l’undici solitamente titolare.

Sassuolo-Bologna: emergenza per Di Francesco che tra squalifiche ed infortuni deve rivoluzionare la squadra. Berardi-Sansone-Falcinelli sarà il trio d’attacco. Da stabilire chi sostituirà Missiroli. Nel Bologna dovrebbe esordire dal primo minuto Zuniga al posto dello squalificato Masina.

Verona-Genoa: gli scaligeri dovrebbero recuperare Pisano e Siligardi schierando il primo titolare. Out Albertazzi, Viviani e Toni. Rebic dovrebbe avere una possibilità da titolare. Pazzini e Gomez la coppia d’attacco. I liguri sostituiscono Burdisso, squalificato, con De Maio. In avanti Pavoletti e Suso con Perotti a completare il tridente.

Juventus-Roma: Barzagli dovrebbe tornare a disposizione e completare il reparto difensivo dove sono sicuri del posto Chiellini e Bonucci. Torna Pogba titolare. In avanti la coppia d’attacco sarà composta da Dybala e Mandzukic. I giallorossi dovrebbero proporre la difesa a tre con l’arretramento di De Rossi al centro e l’inserimento di Vainqueur a centrocampo. Attenzione però all’outsider Keita, recuperato e regolarmente a disposizione di Spalletti.

Correva l'anno home