Loading

Non sembra placarsi il clamore suscitato dal costoso trasferimento di Raheem Sterling dal Liverpool al Manchester City. I circa 68 milioni di euro sborsati dalla squadra di Pellegrini per aggiudicarsi il ventenne talento dei Reds rappresentano una cifra record per la vendita di un giocatore inglese e fanno entrare l’operazione direttamente al settimo posto della Top ten dei trasferimenti più costosi di tutti i tempi. Quante cose si potrebbero fare con 68 milioni di euro? Sicuramente tante. La redazione di Tabser ha però deciso di rimanere in ambito calcistico e vedere se era possibile con questa cifra mettere su una squadra Under 21 di undici giocatori comprando esclusivamente in Serie A. Beh, vi stupirete forse nello scoprire non tanto che è possibile costruire un undici titolare, quanto che è possibile farlo di un certo livello. Ecco il nostro 4-3-3 costruito con le valutazioni prese da Transfermarkt.

In porta schieriamo Simone Scuffet. Il diciannovenne portiere dell’Udinese è reduce da una stagione da comprimario dopo che l’estate scorsa per motivi scolastici aveva rifiutato il trasferimento all’Atletico Madrid. Nonostante le scarse presenze stagionali rimane comunque uno dei portieri di maggiore prospettiva del campionato italiano. Il suo valore attuale è di 5,5 milioni di euro. La linea difensiva vede tanto Empoli 2014-2015. I centrali di difesa sono Daniele Rugani (20 anni) e Federico Barba (21). Il neo centrale juventino ha una valutazione che si aggira sui 10 milioni di euro mentre il difensore dell’Empoli ne vale oggi più o meno 2. Sugli esterni schieriamo Elseid Hysaj (21). Il difensore albanese, in odore di trasferimento al Napoli, ha attualmente una valutazione che si aggira sui 4,5 milioni di euro. Sicuramente più costoso, date le cifre folli che circolano in questi giorni, sarebbe arrivare ad Alessio Romagnoli. Reduce da un’ottima stagione alla Samp ed attualmente in forza alla Roma, il difensore, che può giocare anche da esterno, è corteggiato dal Milan. Le cifre di cui si è parlato in questi giorni variano tra i venti ed i trenta milioni di euro, ma la valutazione attuale di Transfermarkt è ancora di 8,5 milioni.

Trasferendoci in mediana, la regia si potrebbe affidare a Danilo Cataldi (20). La giovane promessa della Lazio ha terminato la sua prima stagione di Serie A riuscendo ad imporsi in un centrocampo che sicuramente non difettava di elementi di qualità. Punto fermo dell’Under 21 e secondo gli addetti ai lavori presto destinato a trasferirsi in Nazionale agli ordini di Conte, ha un valore di cartellino che si aggira sui 7 milioni di euro. Ulteriore qualità al centrocampo sarebbe garantita da Josè Mauri (19). L’ex Parma è fresco fresco di trasferimento al Milan. Passaggio avvenuto a titolo gratuito in virtù delle vicende che hanno riguardato il club ducale. Altrimenti i rossoneri avrebbero dovuto sborsare circa 6 milioni di euro. Completa il reparto il centrocampista del Torino e della Nazionale Under 21, Marco Benassi (20). Valore di mercato? 5 milioni di euro.

A chi affidare le sorti dell’attacco? Con Berardi e Dybala fuori dai giochi per limiti di portafoglio, si riesce comunque a metter su un reparto avanzato di tutto rispetto. Largo a sinistra, per esempio, si potrebbe schierare Keita. Il furetto della Lazio, venti anni, ha una valutazione di circa 8 milioni di euro. Il ruolo di centravanti potrebbe invece essere di Niang. L’ex Genoa, anche lui ventenne, vale oggi circa 7 milioni di euro. Infine, per completare il reparto ci si potrebbe addirittura concedere il lusso della scelta tra Suso, Belotti, Bernardeschi e Nico Lopez, tutti ventunenni e con un valore che oscilla tra i 4 ed i 5 milioni di euro. La squadra andrebbe sicuramente affidata ad un tecnico in grado di valorizzare i giovani. Ma che dite, secondo voi si potrebbe arrivare almeno in Europa League?

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Top