Loading

L’IFAB- International Football Association Board ha varato alcuni cambiamenti nelle regole del calcio che saranno introdotti a partire dalla prossima stagione. La decisione è stata ratificata in occasione della riunione tenutasi ad Aberdeen, in Scozia, la scorsa settimana.

Regole calcio
Elaborazione Tabser-Talking about soccer

Come potete vedere dalla nostra infografica si tratta di novità importanti che riguardano numerosi aspetti. I più rilevanti sono quelli relativi a falli e gol di mano.

Nel primo caso resta invariata la logica della volontarietà a meno che la posizione delle braccia non sia oggettivamente innaturale. Per quanto concerne invece i gol realizzati di mano, questi verranno annullati a prescindere.

Un’altra novità importante riguarda le rimesse dal fondo. Dal prossimo anno le nuove regole del calcio prevedono la possibilità di giocare il pallone anche se la sfera non è ancora uscita dall’area di rigore. Ovviamente però sarà concesso ai giocatori avversari di cercare di intercettare il pallone.

Anche per quanto riguarda le punizioni le regole del calcio che verranno introdotte prevedono cambiamenti significativi. Non sarà infatti più possibile per i giocatori avversari disturbare la barriera. Si dovrà anzi rispettare una distanza minima di quattro metri.

Altri cambiamenti delle regole del calcio che verranno introdotti riguarderanno il tocco dell’arbitro: se favorirà assist o gol si interromperà il gioco e si riprenderà con una palla a due. Per quanto riguarda i rigori, invece, il portiere sarà ancora libero di muoversi sulla linea di porta purché tenga almeno un piede (e non più due) sulla riga.

Le nuove regole del calcio prevedono novità importanti anche per gli allenatori. Verranno infatti introdotti anche per i mister i cartellini (prima giallo e poi eventualmente il rosso) e la squalifica in caso di espulsione sarà automatica e non più derogabile.

Per ridurre le perdite di tempo, i giocatori sostituiti saranno obbligati ad abbandonare il terreno di gioco dal punto di uscita più vicino e non più dalla linea di metà campo. Ai fini della spettacolarizzazione, invece, le nuove regole del calcio introducono novità sui calci di punizione: si potrà battere subito la palla ed eventuali sanzioni (ammonizioni) dovranno essere comminate dall’arbitro solo quando il gioco si fermerà nuovamente.

Top