Loading

Chiamarla crisi sarebbe ingiusto, ma il Real Madrid non sa più vincere. Secondo pari di fila per la squadra di Zidane che questa volta sbatte contro il Las Palmas, squadra rivelazione di questo avvio di stagione. Asensio-Tana danno vita al botta e risposta tra il 32’ ed il 37’ del match. La rete di Benzema al 67’ sembra poter chiudere i conti ed invece la squadra di casa a cinque dal termine agguanta il pari grazie alla rete di Araujo e spegne i sogni di gloria delle Merengues che nelle ultime due giornate hanno perso la grande occasione per la fuga. Perché il Barcellona sembra essersi rimesso in carreggiata. Ancora una manita per i blaugrana, questa volta ai danni del Gijon. Senza Messi ci pensano Neymar (doppietta) e Suarez (suo il gol che sblocca l’incontro) a guidare la squadra di Luis Enrique. Di Rafinha e Turan le altre due marcature. Il Barça si porta così a quota 13 a -1 dal Real. A 12 c’è il terzetto composto da Bibao, Atletico e Villareal. I baschi travolgono 3-1 il Siviglia con San Jose, Balenziaga e Arduiz (di Nasri la rete degli ospiti) mentre la squadra di Simeone supera di misura il Deportivo grazie al solito Griezmann. Rotonda la vittoria del Villareal sull’Osasuna (3-1) con il nostro Sansone ancora una volta a rete. A segno anche Giuseppe Rossi che in pieno recupero consente al Celta di sbloccare il match in casa dell’Espanyol. La squadra di Vigo troverà anche il raddoppio con Sisto. Vincono anche Valencia (1-2 a Leganes), Eibar (2-0 alla Real Sociedad) e Betis (1-0 al Malaga). Alaves e Granada chiudono stasera il programma.

Classifica: Real Madrid 14; Barcellona 13; Athletic Bilbao, Atletico Madrid, Villarreal 12; Siviglia 11; Las Palmas, Eibar 10; Betis Siviglia 8; Real Sociedad, Celta Vigo, Leganes, Sporting Gijon 7; Alaves*, Valencia 6; Deportivo La Coruña, Malaga, Espanyol 5; Granada*, Osasuna 2.

Top