Loading

Dopo la vittoria nello scontro diretto contro lo Sporting Lisbona, che gli ha permesso di passare in testa al campionato, e la qualificazione nei quarti di Champions League, Il Benfica non intende fermarsi e vince anche contro il Tondela nella sfida della 26esima giornata. E’ 4-1 il risultato finale grazie alla doppietta del solito Jonas, sempre più capocannoniere del campionato con 28 gol e serio pretendente per la scarpa d’oro quest’anno. Di Jardel e Mitroglu le altre reti dei lusitani, inutile il gol al 90′ di Nathan Junior per gli ospiti che ormai sono condannati alla retrocessione. Successo anche per lo Sporting per 1-2 sul campo dell’Estoril con i due gol dell’algerino Islam Slimani, salito a quota 20 gol. Di Leo Bonatini il gol della bandiera al 79′ per i padroni di casa. Rimane di 2 punti il distacco tra le prime due. A 4 punti dal secondo posto e a 6 dal primo si trova sempre il Porto che trova la vittoria per 3-2 contro l’Uniao de Madeira. All’ Estádio do Dragão i padroni di casa vanno avanti di due reti con Aboubakar e Hector Herrera ma si fanno raggiungere sul 2-2 da una doppietta del brasiliano Danilo, è Jesus Corona a decidere la sfida per il Porto all’87’. Brutta caduta per il Braga quarto in classifica che perde male per 3-0 in casa del Belenenses con tre reti prese in 10 minuti dall’inizio della ripresa: al minuto 56′ va a segno Goncalo Silva, Miguel Rosa al 61′ e Tiago Caeiro al 66′. Consolida la quinta posizione l’Arouca che vince 1-0 con il Vitoria de Setubal grazie alla rete di Mateus al minuto 36 del primo tempo. Perde 1-0 il Rio Ave sul campo del Nacional per via della rete di Ricardo Gomes al 55′. Importante vittoria del Pacos de Ferreira per 1-0 in casa del Vitoria de Guimares perchè gli permette anche di sorpassarli in classifica. Decide Fabio Cardoso al terzo minuto. Nella zona bassa della classifica bella vittoria del Boavista in casa del Maritimo per 3-0 con rete di Anderson Carvalho e doppietta di Ze Manuel. Boavista che con questi tre punti supera di un punto l’Academica, fermata sul 2-2 dal Moreirense, ed è terz’ultima e quindi ora sarebbe fuori pericolo, ma mancano altre otto giornate e può succedere ancora di tutto.

Top