Premier League: Leicester ad un passo dallo storico titolo. Ranieri vola a +7 dal Tottenham

Nella 35a giornata del campionato inglese la squadra allenata da mister Ranieri ha battuto 4-0 i gallesi dello Swansea, ormai privi di grandi motivazioni, aumentando così la distanza dal Tottenham, fermato nel monday night dal pareggio in casa con il West Bromwich.
Al vantaggio di Mahrez, dimostratosi ancora una volta una volta l’uomo in più del sodalizio di Ranieri che non ha fatto pesare l’assenza di Vardy, ha seguito la doppietta di Ulloa e la rete di Albrighton. Tre punti fondamentali per le Foxes che ora vedono ancora più vicina la conquista del titolo, a tre giornate dal termine del campionato. Vincendo infatti la prossima gara all’Old Trafford contro il Manchester United, il Leicester sarà campione d’Inghilterra.
Delude il Tottenham che nel posticipo del 25 aprile, viene bloccato in casa dal Wba sul risultato di 1-1, dicendo così addio alle residue speranze di una possibile rimonta; fa tutto Craig Dawson che, prima realizza un’autogoal e successivamente sigla invece la rete per gli ospiti del definitivo pareggio.
Importanti successi anche per Manchester City e Chelsea, rispettivamente contro lo Stoke City e il Bournemouth.
I Citizens calano il poker in casa, agguantando l’Arsenal a quota 64 punti. E’ toccato a Fernando sbloccare il match al 35′, bissato da Aguero sul finale del primo tempo. Nella ripresa Iheanacho realizza la doppietta che suggella definitivamente la vittoria.
I Blues asfaltano fuori casa il Bournemouth per 1-4; alla doppietta di Hazard si aggiunge la rete di Pedro e poi quella di Willian. L’unico goal dei padroni di casa è quella di Elpick.
Solo un misero pareggio per il Liverpool contro il Newcastle, il match è terminato 2-2. La squadra di Klopp compie così un autentico passo falso nella caccia al quarto posto in classifica facendosi rimontare incredibilmente dopo aver chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio di due reti. Punto prezioso invece per Benitez per quel che concerne la corsa salvezza.
Alle reti del vantaggio illusorio firmate da Sturridge e da Lallana, è arrivata la reazione degli ospiti che si è concretizzata con le reti di Cissè e di Colback.
Gara ricca di emozioni e goal quella tra Aston Villa e Southampton, terminata 2-4. Per i Villans, ormai già aritmicamente retrocessi in Championship, si evidenzia la doppietta messa a segno da Westwood mentre le altre reti del match sono firmate da un’altra doppietta, quella del bomber Tadic, assieme ai goal di Long e Manè.
Pareggio a reti bianche tra Sunderland ed Arsenal; i padroni di casa guadagnano così un punto fondamentale in chiave salvezza mentre i londinesi falliscono il sorpasso al Manchester City al terzo posto.
Stesso risultato tra Crystal Palace ed Everton, due squadre che avevano poco da chiedere alle rispettive classifiche non coltivando ormai ambizioni europee ed essendo ormai entrambe salve da tempo.
Rinviate invece ben due partite: quella tra Norwich City e Watford (rinviata all’11/05) e quella tra West Ham e Manchester United (rinviata al 10/05).

Yes No