Loading

Terzo turno senza sorprese in Premier League. Vincono infatti tutte le big. Travolgente il Chelsea di Conte che vince e convince contro il Burnley. Sblocca l’incontro in avvio Hazard mentre è di Willian la rete che regala ai Blues il doppio vantaggio prima del riposo. Chiude i conti Moses che suggella nel migliore dei modi una spumeggiante prova del Chelsea. Primi cori di Stamford Bridge per l’ex CT della Nazionale. Vince anche il City di Guardiola. Sblocca il match la rete di Sterling al 7′ del primo tempo. Dieci minuti dopo arriva il raddoppio di Fernandinho. L’incontro sembra in ghiaccio ma nella ripresa arriva la rete di Michail Antonio a riaprire i giochi. Serve ancora un gol di Sterling allo scadere per blindare la vittoria e far respirare Guardiola. I Citizens continuano a vincere ma la squadra non gira ancora alla perfezione. Cosa che sembra aver ricominciato invece a fare il Leicester City di Ranieri che trova i primi tre punti stagionali battendo nel derby italiano delle panchine lo Swansea di Guidolin. Le Foxes vanno avanti 2-0 grazie alle reti di Vardy e di Morgan. L’incontro si potrebbe chiudere al 56′ ma Mahrez dal dischetto sciupa l’occasione per il possibile 3-0. Succede così che a nove dal termine i gallesi tornano in partita grazie alla rete di Fer. Il Leicester soffre un po’ nel finale ma alla fine può festeggiare. Così come lo United che ha la meglio su un tenace Hull solamente in pieno recupero. I padroni di casa hanno al 91′ l’occasione per inanellare il terzo successo di fila che avrebbe dello storico ma la falliscono. Come nella miglior tradizione calcistica è allora il Manchester di Mou ad avere la meglio sul rovesciamento di fronte con Rooney che serve a Rashford il pallone per la vittoria. Prima vittoria stagionale anche per l’Arsenal che si impone sul campo del Watford per 1-3. Tutto facile per i Gunners che al riposo sono già avanti 0-3 grazie alle reti di Cazorla (rigore), Sanchez ed Oezil. Dell’ex juventino Pereyra la rete che illude Mazzarri. Vittoria anche per l’Everton che supera in casa lo Stoke. Pari invece nel big match tra Tottenham e Liverpool. A White Hart Lane sblocca Milner dal dischetto. Il pareggio è firmato Danny Rose nella ripresa. Pari per 1-1 anche in Southampton-Sunderlan e Crystal Palace-Bournemouth. Finisce sempre in pareggio ma a reti bianche il match tra WBA e Middlesbrough.

Classifica: City, Chelsea, United 9; Everton 7; Hull 6; Middlesrbough, Tottenham 5; Arsenal, Leicester, WBA, Liverpool 4; West Ham, Burnley, Swansea 3; Southampton 2; Sunderland, Palace, Watford, Bournemouth, Stoke 1.

Top