Loading

Ecco le pagelle dei giallorossi per la partita contro i rosanero.

Szczeny 6.5. Non comincia benissimo la sua partita concedendo a Vasquez l’occasione di pareggiare il gol di Pijanic. Si riscatta nella ripresa con un paio di parate su Gilardino.

Torosidis 5.5 Soffre, sopratutto nella ripresa quando si ritrova a lottare con Quaison.

Manolas 5 Prestazione non precisa del centrale giallorosso. Concede molto a Vasquez e a Gilardino, sopratutto nel secondo tempo

De Rossi 5 Gioca anche una buona partita quando deve impostare, quando c’è da difendere però fa notare la sua mancanza di esperienza nel ruolo. L’errore sul gol di Gilardino, prima di piazzamento e poi con la scivolata ne è il maggiore esempio

Digne 6 Gioca un buon primo tempo e cala alla distanza.

Pjianic 7 Gol bellissimo, assist(involontario) per il 2 a 0. Prestazione di qualità. Il bosniaco può essere l’arma in più della Roma.
[adrotate banner=”3″]
Florenzi 7 Assist e gol, in un’altra partita molto positiva. E’ ormai il punto di riferimento della squadra e sta crescendo notevolmente anche sotto il punto di vista tecnico

Naingollan 6 Gioca un buon primo tempo, filtrando tutto ciò che passa dalle sue parti e limitando Vasquez. Nella ripresa cala vistosamente

Iago Falque 5.5 Buona mezz’ora, poi però cala e finisce per uscire dal match definitivamente. Ancora lontano dalle prestazioni di Genova.

Gervinho 8 Gol bellissimo il primo, con il “Barbera” che gli tributa un applauso sportivissimo. Gol importante il secondo. Sta tornando ai suoi livelli, e nel momento dell’assenza di Dzeko, è sicuramente il più serio candidato nei 3 davanti

Salah 5 Come in Champions, anche oggi l’egiziano non incide. Perde molti palloni e sembra impacciato quando si trova fronte alla porta nella possibilità di calciare.

Emerson 6 Buon esordio del centrocampista, ex della partita, che cerca di piazzarsi a centrocampo provando a resistere alla reazione rosanero.

Ucan 6.5 Assist per il quarto gol di Gervinho, sarà sicuramente una buona riserva per la squadra giallorossa

Gyomber sv

Garcia 7 Criticatissimo per la partita di Champions, l’allenatore Francese indovina la formazione iniziale e la squadra giallorossa trova il triplo vantaggio in appena 28 minuti. Quando i suoi abbassano la tensione tenta di rialzarla con dei cambi nella zona nevralgica. Alla fine ha ragione lui e trova 3 punti fondamentali.

 

Articolista con passione per lo sport. Tifo Messina da quando parlo e sono trapiantato al Nord per esigenze lavorative.

Top