Napoli-Milan 1-1, Top e Flop: ottime difese, deludono i big

Il Napoli impatta 1-1 nella partita casalinga contro il Milan in cui le due squadre hanno mostrato il loro valore in termini di gioco da una parte e di intensità dall’altra. Ecco i top e i flop del match del San Paolo:

Top Napoli

Albiol: Imperioso negli stacchi aerei, oggi veste i panni del capitano che tiene sempre la testa alta e non perde la calme e il coraggio dopo il pareggio del Milan;

Koulibaly: Le sue doti fisiche sono impressionanti, e quando evita di commettere troppe ingenuità la prestazione non può che risultare esaltante: notevoli i recuperi sugli attaccanti avversari in fuga verso la porta.

Top Milan

Zapata: Il centrale colombiano si aggiudica il titolo di migliore in campo; impeccabile in marcatura su Higuain, nel posizionamento in campo e nelle scelte di tempo. Insuperabile;

Alex: Ottima intesa con il compagno di reparto, i suoi anticipi sono fondamentali per annullare i suggerimenti in profondità per i tagli degli attaccanti napoletani.

Flop Napoli

Insigne: Il record di palle perse è la naturale conseguenza dell’indolenza e della superficialità di un giocatore che non sarà mai un campione. I suoi tiri a giro inquadrano lo specchio della porta una volta su quindici, e quando accade sono deviati come in occasione del gol;

Hamsik: Troppe imprecisioni nei momenti più delicati del match, le scelte giuste non sono accompagnate da esecuzioni tecniche all’altezza. Insomma: buona l’idea.

Flop Milan

Bacca: Versa in stato vegetativo tra una passeggiata e l’altra sul prato del San Paolo, la fisicità dei centrali napoletani inibisce per una sera le doti conclamate del talento rossonero;

Montolivo: Ha lo sguardo malizioso di chi sta per piazzare la giocata vincente da un momento all’altro, la velocità di un bradipo in letargo, la sensibilità tecnica di un boscaiolo islandese.

Filippo Rovani

Filippo Rovani

Per raccontare qualcosa di significativo in così poco spazio servirebbe l'incisività di Lucio Fontana o la capacità di sintesi di Boskov. Fondatore di Ordinary Legends.

Yes No