1 min readMontella-Samp, Della Valle: “C’è una clausola ma tutti useremo il buon senso”

1 min readMontella-Samp, Della Valle: “C’è una clausola ma tutti useremo il buon senso”

10 Novembre 2015 Off Di Tabser Redazione

L’incontro tra Ferrero e Della Valle alla fine c’è stato. Il patron blucerchiato e quello dei viola si sono seduti intorno al tavolo per cercare di dirimere il nodo Montella che come oramai tutti sanno ha raggiunto l’impresa con il club ligure per sostituire l’esonerato Zenga. Il numero uno della Fiorentina ha ascoltato le richieste di Ferrero e ha dimostrato una certa apertura verso la causa sampdoriana e soprattutto verso quella dell’aereoplanino che certo non si era lasciato nel migliore dei modi con la società toscana. La richiesta di Della Valle per liberare l’allenatore dal contratto che lo lega alla Fiorentina è di tre milioni. Due in meno, dunque, di quelli previsti dalla famigerata clausola rescissoria imposta dal club gigliato. Impossibile che Montella venga liberato gratis ma è probabile che Ferrero rilanci nelle prossime ore per cercare di ridurre ulteriormente la cifra e portare sulla panchina del Ferraris l’allenatore. Probabile che si raggiunga a breve un accordo. Anche perché, come ha precisato Della Valle: “C’è una clausola ma tutti useremo il buon senso“.

Correva l'anno home