Milan-Udinese 1-1, Top & Flop: Donnarumma top, disastro Wague

TOP

DONNARUMMA – Ogni gara che passa acquisisce sempre maggiore sicurezza. Ormai è un punto fermo del Milan di Sinisa Mihajlovic, ed anche oggi salva i rossoneri dal baratro. Prima del tap-in vincente di Armero da pochi passi è strepitoso, nel giro di pochi secondi, prima su Thereau e poi su Kuzmanovic. Nella ripresa è prodigioso sulla conclusione di Lodi (anche se il centrocampista dell’Udinese era in netta posizione di fuorigioco, non visto dall’assistente) e sul capovolgimento di fronte Niang pareggia.

ARMERO – 16 gennaio 2011. L’ultima rete in A di Pablo Armero…meteora nel Milan di Inzaghi la scorsa stagione. L’ex di turno gioca una grande gara, magari anche con la voglia di rivincita verso una società che non l’ha mai valorizzato. Colantuono può affidarsi a lui per questo finale di stagione. Al momento della sostituzione viene surclassato dai fischi dei tifosi rossoneri.

FLOP

WAGUE – Ok che San Siro mette i brividi, ok che di fronte aveva il Milan, ma Wague ne combina una dietro l’altra. Pasticcione, frettoloso, sbaglia molto. Il Milan dalla sua parte sembra divertirsi.

KUCKA – A differenza delle ultime uscite è nettamente sottotono. E’ vero che ha la scusante di giocare sulla fascia e non al centro, ma l’ex genoano oltre ad essere nervoso, sbaglia molti palloni. E’ costretto ad alzare bandiera bianca all’intervallo per un problema muscolare.

Yes No