Milan-Udinese 1-1: Niang non basta, i rossoneri si fermano

Dopo le due vittorie consecutive nel derby e con il Palermo, il Milan viene bloccato 1-1 a San Siro contro l’Udinese e non approfitta dei mezzi passi falsi di Fiorentina e Inter. I rossoneri sprecano una grande occasione per avvicinarsi al terzo posto, soprattutto nel secondo tempo dove vengono create parecchie occasioni da gol. La partita viene sbloccata dall’ex di turno Armero, dopo un doppio miracolo di Donnarumma. Nella ripresa arriva il pari di Niang servito da Bacca, ma lo stesso colombiano poi sbaglia il 2-1 e nel finale è clamorosa la traversa colpita da Bertolacci.

PRIMO TEMPO: La prima frazione si apre sotto una pioggia battente, con il Milan che spinta dall’entusiasmo per gli ultimi risultati aggredisce la gara fin da subito e ha subito un occasione al secondo minuto con Bacca che non riesce a deviare in rete. Ma via via che scorre il tempo questo agonismo viene meno e così gli ospiti prendono coraggio e tentano di giocare di contropiede. E proprio in una delle ripartenze l’Udinese trova il vantaggio al minuto diciasette: Matos serve in area Thereau che conclude a rete, Donnarumma respinge, tap in di Kuzmanovic e altro miracolo del giovane portiere che non può far nulla però sulla ribattuta di Armero che trova il gol dell’ex. La reazione del Milan non è delle migliori con l’unico tiro in porta di Montolivo parato in due tempi da Karnezis e con un gol giustamente annullato a Bacca dall’arbitro Irrati.

LEGGI ANCHE TOP & FLOP DEL MATCH DI SAN SIRO…CLICCA QUI!!!

SECONDO TEMPO: Nella ripresa Sinisa Mihajlovic inserisce subito Mario Balotelli al posto di Kucka che si ferma per problemi muscolari. Così Niang va a sinistra e il numero 45 si posiziona vicino a Bacca. Una scelta che si rivela azzeccata. Il tecnico serbo si deve essere fatto sentire nell’intervallo perchè è un altro Milan quello del secondo tempo. Al secondo minuto Donnarumma compie una grande parata su Lodi e sul ribaltamento di fronte i rossoneri trovano il pareggio con Niang servito ottimamente da Bacca. La squadra rossonera così prende coraggio e al decimo minuto va vicinissima al vantaggio con il colombiano che sbaglia clamorosamente buttando addosso a Karnezis un colpo di testa ravvicinato. Ma non finisce qui perche i padroni di casa sfiorano ancora il gol prima con Wague che rischia l’autogol su cross di Niang e poi ancora con Bacca di testa. Mihajlovic decide di inserire anche Boateng al posto di Niang per tentare di avere un po più di equilibrio. Colantuono risponde con l’ingresso di Duvan Zapata e Widmer. Si arriva nel finale: l’Udinese fa fatica ad uscire e il Milan ha l’occasione più grande capitata sui piedi di Bertolacci che colpisce una clamorosa traversa con il pallone che viene bloccato sulla linea da Karnezis. Lo stesso portiere greco è bravo sul tiro da fuori di Montolivo allo scadere. Finisce in pareggio e i rossoneri si possono davvero mangiare le mani per aver regalato il primo tempo e così rimane a sei punti dal terzo posto. Per l’Udinese buon punto preso a San Siro e salvezza più vicina.

Yes No