1 min readMilan, Miha: “Siamo totalmente diversi ma dobbiamo ridurre gli alti e bassi”

1 min readMilan, Miha: “Siamo totalmente diversi ma dobbiamo ridurre gli alti e bassi”

16 Gennaio 2016 Off Di Tabser Redazione

Incassata anche la fiducia di Berlusconi è un Mihajlovic abbastanza sereno e voglioso di scherzare quello che prende la parola in conferenza stampa alla vigilia del match tra Milan e Fiorentina. Ecco le parole del tecnico dei rossoneri: “Ho visto così tante ultime spiagge che in vacanza non andrò più al mare, ma in montagna. Il passaggio del turno in Coppa Italia? Per noi è stato fondamentale vincere, ci apre la strada verso la finale. La Fiorentina? Lotta sempre per la Champions negli ultimi anni. Faccio i miei complimenti a Sousa e alla società, hanno giocatori che possono metterci in difficoltà. Non possiamo permetterci di sprecare le occasioni che avremo. È una partita importante, ricomincia il girone di ritorno e speriamo sia un girone di rivincite e di scalate di posizioni. Sicuramente molto passa da queste partite qua. Cosa dobbiamo migliorare? Ci sono momenti della partita in cui bisogna anche saperla gestire. A Roma abbiamo sofferto i primi 15 minuti, poi nel secondo tempo siamo stati superiori. Il primo tempo con il Carpi, invece, è stato ottimo. Poi nel secondo tempo abbiamo avuto 15 minuti in cui siamo andati in difficoltà, ma poi abbiamo ripreso la partita. Non vedo altre squadre più forti di noi che fanno tutta la partita dominandola. Sicuramente dobbiamo cercare di avere meno alti e bassi, ma sicuramente siamo migliorati”.

Correva l'anno home