Milan-Lazio, le pagelle: Correa decisivo

Un gol di Correa corona una prestazione sensazionale della Lazio a San Siro. I biancocelesti di Inzaghi raggiungono così la finalissima del 15 maggio. Ecco le pagelle:

Strakosha 7
Una buona parata nel primo tempo su tiro velenoso di Calabria dal limite, poi solo ordinaria amministrazione. Senza affanni

Luiz Felipe 7
Semplicemente nessuna sbavatura. Perfetto

Acerbi 7,5
Piatek chi?

Bastos 7
Impeccabile in difesa, per due volte vicinissimo al gol su sviluppi di tiri da fermo 

Romulo 6,5
Sostanza sulla fascia sia in copertura che in attacco

Milinkovic s.v.
Esce per infortunio al 15’ del primo tempo poi esulta per la vittoria zoppicando

Parolo 6,5
Non fa mancare il suo apporto al centrocampo biancazzurro che soprattutto nel secondo tempo fa scomparire quello rossonero 

Leiva 7
Il solito uomo ovunque che rincorre e copre tutto; stasera anche vicino al gol

Luis Alberto 6,5
Gioca molti palloni ma non trova mai lo spazio per giocate brillanti. Fa il suo però

Lulic 6,5
Attento in copertura si vede poco in avanti dove peraltro dalla sua parte gioca Correa

Correa 7,5
Dal fischio d’inizio prova a sfondare ma sembra evanescente; arriva a tu per tu con Reina sul finire del primo tempo ma gli tira addosso; a metà della ripresa riesce però finalmente a mettere dentro il pallone della vittoria 

Immobile 7
Si danna l’anima, prova il tiro più volte, guida il contropiede vincente mandando in porta Correa, sbaglia il facile gol del KO. Immenso

Caicedo 6,5
Entra per Correa nell’ultimo quarto d’ora, rischia il secondo giallo con un intervento su Bakayoko, bravo a tenere la palla nel finale

Badelj 6,5
Entra bene negli ultimi dieci minuti