Milan-Inter: le pagelle dei rossoneri. Tutti promossi. Bacca killer

DONNARUMMA 6: Diventa il più giovane rossonero a giocare un derby di campionato. La tensione c’è e si vede, ma il portiere della scuderia di Raiola, è attento nella prima frazione. Ad inizio ripresa rischia di causare il rigore su una svirgolata, toccando prima pallone e poi Eder. Sul rigore, assegnato pochi minuti dopo a Icardi è fortunato, perchè il numero 9 interista colpisce il palo.

ABATE 7: La miglior partita stagionale di Ignazio. Sbaglia pochi palloni ad inizio gara, ma poi cresce con il passare dei minuti.

ALEX 7,5: Sblocca il derby sovrastando Santon. In difesa, accanto a Romagnoli, sbaglia pochissimo ed annulla gli attaccanti neroazzurri.

ROMAGNOLI 7: Jovetic di fatto si vede solamente quando saluta gli avversari in mezzo al campo ad inizio gara. Romagnoli lo annulla.

ANTONELLI 6,5: Soffre all’inizio Ljajic, ma poi prende le misure al serbo e non soffre più.

HONDA 7,5: Evidentemente le critiche gli fanno bene. Oggi il numero 10 gioca una grandissima gara. Ha il merito di servire l’assist per il vantaggio di Alex. Aiuta i suoi compagni anche in fase difensiva. Nel finale si prende i meritati applausi, lasciando il posto a Boateng. (BOATENG SV)

KUCKA 7: Un guerriero. Corre e lotta su tutti i palloni, sbagliandone veramente pochi. Arrivato come rincalzo, si sta ritagliando uno spazio importante.

MONTOLIVO 7: Buonissima la prova del capitano. Accanto a lui ha Kucka che gli da sicurezza.

BONAVENTURA 6,5: Meno preciso del solito, ma sbaglia veramente poco.

NIANG 7,5: Doveva partire, invece resta e fa una partitona. Segna il goal del tre a zero, suggellando una prestazione più che positiva. (BALOTELLI SV)

BACCA 7,5: Un killer. Due palloni toccati ed un goal. Galliani ha detto che gli ricorda Inzaghi…In certe occasioni ha ragione l’AD rossonero. (BERTOLACCI SV)