Loading

TOP

MENEZ – Mancava nel tabellino marcatori dall’aprile 2015, quando decise la sfida di Palermo. Questa sera, il francese, che partiva dal primo minuto si è mostrato in buona forma, nonostante il lungo stop. Due reti importanti, sia per la squadra che per il morale del numero sette che, con l’infortunio di Niang, potrà trovare spazio importante in questo finale di stagione.

ROMAGNOLI – Nesta segnò il suo primo goal con la maglia del Milan, proprio nella semifinale di ritorno di Coppa Italia nel 2003 (contro il Perugia), Romagnoli lo sigla questa sera. Il numero 13, cresciuto nella Roma, ormai è un punto fermo della difesa rossonera. Sigla i suoi primi due goal con la maglia rossonera.

FLOP

DIFESA ALESSANDRIA – Si sapeva che giocare a San Siro non sarebbe stato facile per la difesa dei grigi. Ma prendere cinque reti è un passivo pesante per chiunque. I quattro difensori, Celjak, Morero, Sirri e Sabato sono stati sovrastati dai rossoneri. Ora, l’Alessandria, deve puntare al campionato, sperando che questo KO, pesante sul piano del risultato, non si faccia sentire.

Top