Marchisio ha siglato il primo gol con lo Zenit

Marchisio Zenit

Il primo gol di Marchisio nella sua nuova avventura russa coincide con la prima sconfitta in campionato dello Zenit San Pietroburgo.

Il Principino Marchisio ha realizzato la sua prima marcatura nella Russia Premier League al 47′ del match contro l’Anzhi sbloccando l’incontro vinto però poi dai padroni di casa per 2-1 grazie alle reti di Ponce e Kulik (rigore) che hanno ribaltato il risultato sancendo di fatto il primo stop stagionale per uno Zenit comunque saldamente al comando della classifica con 22 punti in 9 giornate.

La rete di Claudio Marchisio non è stata particolarmente spettacolare. È arrivata infatti grazie ad una ribattuta a porta vuota. Spettacolare è stata invece l’azione che ha propiziato il gol dell’ex Juventus; una trama che partendo da una rimessa laterale a ridosso dell’area di rigore dell’Anzhi porta lo Zenit al gol con appena tre tocchi: quello di sponda di Dzyuba, lo splendido tiro al volo di un compagno che colpisce il palo ed infine quello di Marchisio che spedisce sulla ribattuta la palla in rete.

Con questo gol, arrivato alla prima da titolare in campionato con la maglia dello Zenit, Marchisio finisce in crescendo il suo primo mese in Russia. Accolto come un Re, uno Zar scusate, al suo sbarco a San Pietroburgo, l’esordio è arrivato il 16 settembre in campionato contro l’Orenburg (20 minuti in tutto). Poi per l’attuale numero 10 dello Zenit è stato tutto un crescendo con 30′ nella gara di Europa League contro il Copenaghen e l’esordio assoluto da titolare nel match di Coppa di Russia contro il Volgar vinto per 4-0 dalla squadra di Semak. Oggi infine la prima da titolare in Premier ed il primo gol.

 

Yes No