Loading

Anno nuovo musica vecchia in Ligue1. Il 2016 si apre così come si era chiuso il 2015 ovvero con l’ennesima vittoria del PSG. La squadra di Blanc impiega appena quaranta minuti, quelli del primo tempo, per archiviare la pratica Bastia grazie alle reti di Thiago Silva e Maxwell (spettacolare la rete dell’olandese con un sinistro al volo ad incrociare). I parigini guidano la classifica con venti punti di vantaggio dall’Angers, vera sorpresa di questo campionato, che ha superato il Caen 2-0 nel big match della ventesima giornata di campionato. A segno per i bianconeri Capelle nel primo tempo e Ketkeophomphone nel secondo. Frena il Monaco che si fa prima spaventare dall’Ajaccio per poi rimontare il doppio svantaggio nella ripresa: al Louis II finisce 2-2. Moto d’orgoglio del Lione che supera 4-1 il Troyes. Sblocca Lacazette al 18′ ma gli ospiti trovano il pari con Camus al 67′. Ci pensa allora Ghezzal a riportare avanti la squadra di casa al 71′ prima che Ferri e Beauveu fissino il risultato finale. La squadra del rodano vede ora da vicino la terza piazza, attualmente occupata dal Monaco, che dista appena quattro punti. In mezzo tra le due big oltre al Caen troviamo però anche il Nizza nonostante i rossoneri non vadano oltre l’1-1 sul campo del Lille. La tripletta di Ben Tedder regala al Tolosa la vittoria nello scontro salvezza sul campo del Reims (1-3) mentre il Guingamp guadagna un punto prezioso contro l’OM sempre più apatico ed in crisi. Vince anche il Bordeaux sul campo del Montpellier tirando così una bella boccata d’ossigeno. Completano infine il quadro dei risultati la vittoria del Nantes sul Saint Etienne (2-1) ed il pareggio tra Rennes e Lorient (2-2).

Classifica: Paris Saint-Germain 54; Angers 34; Monaco 33; Caen, Nizza 30; Lione, Saint-Etienne 29; Rennes 28; Lorient, Nantes 27; Bordeaux, Olympique Marsiglia 26; Gazélec Ajaccio, Lille 25; Montpellier, Bastia 22; Reims 21; Tolosa, Guingamp 20; Troyes 8

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Top