Loading

Nella 30a giornata del campionato spagnolo il Barcellona pareggia con il Villareal, quarto in classifica, allungando sull’Atletico che cade nella gara di Gijon, terminata 2-1.
I Colchoneros vanno in vantaggio con la rete del solito Griezmann ma lo Sporting rimonta prima con Sanabria e nel finale con Castro.
Il Barcellona ferma la sua corsa verso il titolo pareggiando 2-2 con il Villareal; i blaugrana, in vantaggio per 2-0 (le reti sono di Rakitic e di Neymar su rigore), si sono fatti rimontare da un Villareal che non si è mai arreso grazie alla rete di Bakambu seguita dall’autogoal di Mathieu.
Il Real vince 4-0 contro il Siviglia, trovandosi ora ad un solo punto dai cugini.
La squadra di Zidane cala il poker nonostante l’errore dal dischetto di Cristiano Ronaldo; il match è nettamente dominato dai blancos, le reti sono firmate dal tridente d’attacco Benzema, Ronaldo e Bale e la quarta di Jesè arriva all’86’.
In zona retrocessione perde il Levante ma rimane una bella lotta tra quattro squadre, il Rayo Vallecano, Getafe e Granada a 28 punti e lo Sporting Gjon a quota 27.
Termina in pareggio la gara tra Getafe ed Eibar con il vantaggio della squadra di casa dopo sette minuti grazie al colpo di testa di Vasquez al quale risponde l’Eibar a tre minuti dalla fine con la rete di Borja Gaston.
Pareggio 2-2 tra Granada e Rayo Vallecano; padroni di casa in vantaggio all’11’ con Youssef El-Arabi, pareggio del Rayo al secondo minuto di recupero del primo tempo grazie alla rete di Pablo Hernandez. Nuovo vantaggio del Granada al 54′ con il solito Youssef El-Arabi su calcio di rigore ma il Rayo riesce ad agguantare il pareggio all’87’ con la rete Zè Castro.
Vittoria di misura per il Las Palmas in casa della Real Sociedad firmata Willian Josè con una bellissima punizione dal limite.
Vince anche il Malaga sul campo del Real Betis 0-1; a otto minuti dalla fine della gara è il colpo di testa di Ignazio Camacho a regalare i tre punti alla squadra ospite.
Il Deportivo La Coruna vince 2-1 contro il Levante di Giuseppe Rossi ancora una volta in rete; vantaggio dei padroni di casa al 43′ con Luis Alberto, pareggio dell’ex viola ma la sfortunata autorete all’85’ di Diego Marino regala i tre punti alla squadra di casa.
L’Espanyol vince 2-1 contro l’Athletic Bilbao; gli ospiti vanno in vantaggio al 20′ grazie alla rete di Eraso ma la squadra di casa risponde prima con Pape Diop e poi con la rete della vittoria firmata Felipe Caicedo.
Il Celta Vigo ottiene una vittoria esterna in casa del Valencia per 0-2; la prima rete arriva all’80’ con Guidetti seguita, dopo soli quattro minuti, da quella di Hugo Mallo.

Top