Lazio-Sampdoria, Inzaghi: “Per la Champions dobbiamo pensare a noi”

Simone Inzaghi

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio
(Fonte: www.eurosport.com)

La vittoria per 4-0 ai danni della Sampdoria tiene la Lazio ancorata al quarto posto in classifica. Un piazzamento che, se confermato tra quattro giornate, ovvero al termine del campionato, significherebbeChampions League. Ne è consapevole il mister dei biancocelesti, Simone Inzaghi, che al termine del match dell’Olimpico ha commentato così: “Noi dobbiamo pensare solo a noi. I ragazzi sono stati strepitosi oggi contro un avversario che lotta per l’Europa League; non abbiamo concesso niente. Il tutto in uno stadio pieno che è sempre bello vedere da allenatore. Un’inversione di rotta dopo Salisburgo? Sapevamo che avevamo giornate difficili. Anche le nostre avversarie hanno vinto ma ora noi abbiamo un calendario più complesso. Ovviamente vogliamo però continuare ad inseguire il nostro sogno. Fare delle classifiche è però complesso; sono tutte squadre che hanno ancora qualcosa da chiedere a questa stagione. Speriamo che sia Inter che Roma possano perdere qualche punto contro la Juventus. Noi però nel frattempo dobbiamo pensare solo a noi stessi. Il nostro prossimo ostacolo si chiama Torino e non sarà certo una partita semplice. Il comportamento di De Vrij? Esemplare. È un grandissimo professionista che si allena ogni giorno al 100%. Parolo? Ha avuto un problema muscolare e farà degli accertamenti. Spero di averlo con noi presto”.

Giorgio Catani

Giorgio Catani

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Yes No