1 min readLazio, Pioli: “Il rigore ha condizionato la gara ma anche noi abbiamo le nostre colpe”

1 min readLazio, Pioli: “Il rigore ha condizionato la gara ma anche noi abbiamo le nostre colpe”

8 Novembre 2015 Off Di Giorgio Catani

E’ un Pioli amareggiato quello che prende la parola su Sky dopo la sconfitta della Lazio nel derby. Ecco le parole del tecnico biancoceleste: “Se perdere fa male? Certo che fa male. Diventa un momento delicato anche perché tre sconfitte non le avevamo mai fatte. E’ un peccato perché la partita è stata condizionata nettamente dal rigore che non c’era. Lasciato campo aperto dopo il gol? E’ chiaro che se sei in svantaggio qualcosina in più rischi. L’errore lo abbiamo commesso sul secondo gol ma sono stati degli episodi a deciderla e quelli del primo tempo hanno pesato molto. Abbiamo avuto subito l’occasione per riprenderla con Candreva e poi abbiamo sbagliato forse a non tenere la concentrazione sul secondo gol perché la partita non era chiusa. Ma ripeto, il rigore ha pesato. L’ho visto ed è chiaro che non c’era e per fischiare un rigore ad inizio gara in una partita del genere devi essere certo al cento per cento. Purtroppo in questa occasione l’arbitro ha sbagliato. La partita è stata equilibrata e sono gli episodi a decidere certe gare. Se vai sotto ed il tuo avversario fa della velocità sulle ripartenze la sua arma migliore è chiaro che tutto diventa più complicato. La squadra stava dimostrando fino al secondo gol di poterla riprendere ed invece in occasione della rete di Gervinho abbiamo sbagliato coperture e movimenti che avevamo studiato. L’episodio del rigore ha condizionato la gara ma sicuramente avevamo tutto il tempo per riprenderla ed abbiamo sbagliato a prendere il secondo gol nel modo in cui lo abbiamo preso”.

Correva l'anno home