Calciomercato Lazio, El Papu Gomez non è l’unico obiettivo

Alejandro Gomez Atalanta

during the Serie A match between Atalanta BC and Pescara Calcio at Stadio Atleti Azzurri d’Italia on March 19, 2017 in Bergamo, Italy.

Quando manca un mese alla chiusura del mercato la Lazio, ceduto Felipe Anderson, lavora intensamente per trovare un sostituto del brasiliano. Il desiderio di Inzaghi, ed il sogno della tifoseria biancoceleste, è arrivare al Papu Gomez. La distanza tra Lotito e Percassi è però di circa 5 milioni. Non una differenza insormontabile se non fosse che il patron dell’Atalanta chiede almeno 15 milioni per lasciare partire l’argentino mentre il numero uno biancoceleste non intende alzare l’offerta oltre i 10 milioni; cifra ritenuta congrua data l’età del giocatore.

Per questo Tare continua a sondare il mercato a caccia di profili più giovani. Nelle ultime ore sembrano tornati d’attualità i nomi di Franco Vazquez del Siviglia e Lucas Perez dell’Arsenal (avversario della Lazio nel precampionato). Il primo è una vecchia conoscenza del calcio italiano avendo già vestito la maglia del Palermo. Il secondo, la scorsa stagione al Deportivo La Coruna, era già finito nel mirino della Lazio la scorsa estate prima che la scelta di Lotito e Tare ricadesse su Nani.

Dovrebbe invece essere ormai in dirittura d’arrivo la trattativa per Wesley. L’accordo con il Bruges per il classe ’96 dovrebbe chiudersi sui 12 milioni di euro. Il centravanti dovrebbe raggiungere Auronzo all’inizio della prossima settimana. Resta dunque da capire il futuro di Caicedo. Il giocatore vorrebbe giocare con maggiore continuità. La Lazio non sembra potergli garantire il posto ma la pista turca si è raffreddata proprio in queste ore. Considerata la cessione di Rossi al Lucerna e la probabile conferma di Sprocati l’ex Espanyol sembra destinato a lasciare la capitale.