Juventus-Sampdoria 5-0: è Paulo Dybala show allo Juventus Stadium. Le pagelle dei bianconeri.

Neto 6,5: Risponde bene alle uniche due occasioni che lo chiamano in causa, la prima ad inizio gara e la seconda ad un quarto d’ora dal fischio finale;

Barzagli 6: Qualche errore in impostazioni. Tuttavia non commette gravi sbagli e difende discretamente;

Bonucci 7,5: Prestazione spettacolare per il ventinovenne bianconero. Soprattutto un secondo tempo da ricordare, ottime chiusure difensive e rete del finale 5-0 da sotto porta;

Chiellini 6,5: Alcune imprecisioni in difesa compromettono la sua prestazione, salvata da un goal spettacolare al settantasettesimo;

Lichsteiner 6,5: Buona prestazione dell’esterno destro, cerca insistentemente la realizzazione trovando però solo una traversa. Il suo compito lo svolge;

Pereyra 5,5: In affanno durante i primi minuti. Con il passare dei minuti si riprende, senza però risultare mai incisivo in fase offensiva;

Hernanes 6: L’impostazione oggi non gli riesce proprio. Un numero spettacolare nel primo tempo, ed una ripresa buona gli valgono la sufficienza;

Pogba 6: Nell’ultima giornata della stagione si concede troppo, cerca solamente la rete da lontano e qualche tocco di classe in più del necessario. Salvato da una traversa colpita appunto da lontano;

Evra 7,5: Molto attivo sulla sua fascia di competenza, l’intesa con Dybala è ottima ed il primo goal di testa non è niente male, buona coordinazione e ottima traiettoria della sfera;

Dybala 8,5: Che dire? Il migliore in campo senza ombra di dubbio. Lancio lungo per il colpo di testa di Evra per l’1-0 e doppietta personale, prima con il rigore preciso su cui Brignoli non arriva, e successivamente con la rete del 3-0, un mix di potenza e precisione;

Mandzukic 6: Mai decisivo ma caparbio nelle azioni personali. Si procura il rigore del 2-0 trasformato dal suo compagno di reparto;

Sturaro (sostituito Pereyra) 5,5: Nei pochi minuti in campo riesce a farsi ammonire senza mai farsi vedere particolarmente;

Morata (sostituto Dybala) 5: Sostituisce Dybala ma lo fa molto rimpiangere, sbaglia troppi tocchi e non si fa mai trovare nel posto giusto al momento giusto;

Zaza (sostituto Mandzukic) 6: Non visibilissimo ma ultimi minuti tutto sommato discreto, in particolare sulla sinistra;

All. Allegri 7: Ottima la lettura di gara, nonostante una Sampdoria pessima sia complice del 5-0 finale.

 

Dario Pilotti

Ciao a tutti, sono Dario e vengo dalla provincia di Monza e Brianza. Mi piace seguire, commentare e discorrere di eventi calcistici che seguo con regolarità.