Juventus-Roma 1-0: le pagelle dei bianconeri

La Juventus infila l’undicesima vittoria di fila battendo una buona Roma che cade solo a 15 dalla fine, quando Florenzi sbaglia e lancia in contropiede i bianconeri. Fino ad allora la gara è sembrata sempre equilibrata con tutte e due le squadre molto tirate e ben messe in campo.

Buffon 6: Poche parate ma sempre puntuali, il portierone nazionale è una sicurezza sempre e comunque.

Chiellini 6,5: Ingaggia un continuo duello fisico con Dzeko, duello fisico ma sempre leale. I due arieti si contendono spesso la palla di testa, ma il difensore riesce a contenere bene il bosniaco.

Barzagli 6,5: Altro pilastro della difesa juventina, non è chiamato a grandi interventi ma quando ci mette il piede è sempre puntuale.

Bonucci 6: Dei 3 centrali è quello che cerca di giocare più il pallone sbagliando però qualche volta di troppo. In particolare Allegri gli rimprovera qualche tiro velleitario anche se in difesa dice sempre la sua.

Pogba 7: Spostato più indietro rispetto a inizio stagione, il francese dà il meglio di sè in entrambe le fasi. Ottime coperture a tutto campo e qualche giocata da applausi come al solito.

Khedira 6,5: Partita prevalentemente difensiva, si limita a contrastare il gioco dei centrocampisti della Roma senza però provare ad avanzare preferendo giocate in orizzontale.

Marchisio 6,5: Perfetto raccordo tra difesa e attacco, tocca moltissimi palloni e dà una grande mano a tutti i reparti. Si sacrifica molto correndo e pressando senza sosta.

Evra 7: Ottima la partita sull’out di sinistra, martella continuamente Florenzi e da un suo recupero nasce il gol da 3 punti. Ne sfiora anche uno ma Szczesny è perfetto a dirgli di no.

Lichtsteiner 6: L’esterno ex Lazio sente sempre molto la partita contro la Roma, ingaggia il suo derby personale contro Digne. I due si sfidano spesso in velocità ma difficilmente riescono a concludere l’azione perchè ben contrastati dall’altro.

Mandzukic 5,5: Partita cosi cosi del croato, si piazza al centro della difesa cercando di aprire spazi per Dybala. I 3 centrali però gli rendono la vita molto difficile sporcandogli quasi tutti i palloni che gli arrivano.

Dybala 8: Sicuramente il migliore in campo della Juventus, si inventa un gran gol finalizzando una ripartenza nata dall’errore di Florenzi. Per tutti i 90′ minuti appare l’uomo più pericoloso anche se fino al gol non ha occasioni clamorose. Come al solito mostra le sue ottime doti tecniche con giocate sopraffine.