1 min readJuventus, chi è Arthur?

30 Giugno 2020 Off Di Simone Rabuffetti

Juventus, chi hai comprato?

Iniziamo con il dire che si chiama Arthur Melo. Brasiliano, classe 1996, ha tutte le caratteristiche per ereditare le chiavi del centrocampo bianconero. Per le sue qualità è stato accostato ai grandi di quel ruolo che hanno fatto fare il salto di qualità al Barcellona: Xavi e Iniesta. Lui, blaugrana per ancora un mese, pronto a correre seguendo le indicazioni di Maurizio Sarri, se verrà riconfermato allenatore della Juventus. Anche per la prossima stagione. Ufficiale, quindi, l’approdo del giovane cresciuto nel Gremio. Chi è Arthur? Questo il comunicato del Barcellona:

“FC Barcelona e Juventus FC hanno raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore Arthur Melo. Il club italiano pagherà 72 milioni di euro, più 10 milioni di euro in variabili”, si legge sul sito del club blaugrana. Il giocatore rimarrà all’FC Barcelona fino alla fine della competizione ufficiale nella stagione 2019/20”.

Dal 2018 in Spagna, ci rimarrà fino alla fine di questa stagione particolare. Nessun approdo anticipato a Torino, nessuna partenza prima del previsto per Miralem Pjanic. Cosa c’entra? L’attuale centrocampista della Juventus è stato inserito nello “scambio” con Arthur Melo. Andrà al Barcellona dopo aver vinto 3 scudetti, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane con la maglia bianconera. Per lui un contratto fino al 2024 con clausola rescissoria da 400 milioni. Alla Juventus 60 milioni più 5 di bonus. Chi è Arthur?

Arthur Melo potrà essere qualcosa di più di un semplice rinforzo. Il brasiliano sarà la punta da cui ripartire a costruire il centrocampo bianconero che in queste prime uscite stagionali post lockdown ha messo in luce fragilità e difficoltà nel creare gioco. Non solo: la partenza di Emre Can, il lungo degente Khedira e l’addio di Pjanic hanno accelerato le mosse della dirigenza bianconera.

Come e dove giocherà? In mezzo al campo l’unico dal posto sicuro sembrerebbe Rodrigo Bentancur, giocatore che si è messo in evidenza nel corso di questa stagione. Vicino a lui, l’acquisto già annunciato di Dejan Kulusevski attualmente in prestito al Parma. Bentancur e Arthur alternati in cabina di regia potrebbero garantire qualità e spettacolo al gioco di Sarri. Il problema in mezzo campo potrebbe essere stato risolto già prima del previsto.

Correva l'anno home