Loading

La Juventus supera 3-1 in rimonta il Bologna e scaccia via la crisi in campionato confermando quanto di buono fatto vedere in Champions. Partono male i bianconeri che subiscono gol dopo soli 5 cinque minuti quando è l’ex Monpellier Mounier a sigliare il vantaggio rossoblu. Il risveglio dei campioni d’Italia passa prima per la testa di Morata che procura poi anche il rigore del successivo 2-1 trasformato da Dybala. Chiude Khedira che di testa segna il conclusivo 3-1. Ecco le pagelle dei bianconeri:

Buffon 5,5: sull’iniziale vantaggio degli ospiti non trattiene il pallone; non chiamato ad altri particolari interventi;

Barzagli 6,5: Molto dinamico, si muove bene tra difesa e centrocampo;

Bonucci 5: Sorpreso sul goal del Bologna, non si fa notare positivamente;

Chiellini 6: C’è anche la sua dormita sul vantaggio rossoblu, si fa poi perdonare impostando il gioco bianconero anche se troppo prevedibilmente nella prima frazione;

Cuadrado 6,5:Sempre molto veloce sulla fascia destra e tantissimi cross dalla sua parte;

Khedira 8: Attivo sia a centrocampo che in attacco, pressing costante ed assist per il pareggio bianconero; è suo anche lo stacco di testa che chiude definitivamente il match 3-1;

Hernanes 6: Abbastanza tagliato fuori dal gioco bianconero che si sviluppa principalmente sulle fasce;

Pogba 5,5: Si sveglia decisamente nel finale, ma questo non basta a giustificare un match decisamente sottotono e troppo a sprazzi;

Evra 6: Chiellini imposta quasi sempre su di lui, veloce a sinistra dove però si trovano pochi spazi, in partiolar modo nel primo tempo;

Morata 6,5: Ristabilisce la parità con un colpo di testa chirurgico e si procura il rigore del momentaneo 2-1 ad inizio secondo tempo, l’unico errore è un rigore in movimento fallito qualche minuto prima del rigore;

Dybala 7: Frizzante in avanti con il suo compagno di reparto, inizio un po’ incerto e individuale ma prestazione distinta per il giovane prelevato dal Palermo; il rigore trasformato spiazzando Mirante è sintomo di gran freddezza;

Lemina (sostituto Hernanes) 5,5: Entra sul 3-1 e riesce comunque ad essere l’unico ammonito della Juve, buono il possesso palla a centrocampo, mai incisivo;

Zaza (sostituto Morata) s.v.;

Asamoah (sostituto Khedira) s.v.

 

Ciao a tutti, sono Dario e vengo dalla provincia di Monza e Brianza. Mi piace seguire, commentare e discorrere di eventi calcistici che seguo con regolarità.

Top