Jupiler Ligue, vola il Gent

Grazie ad un gol al settantottesimo di Dejiagere il Gent riesce a superare il Beveren ed a mantenere invariato il vantaggio sul Club Brugge. La partita per i Campioni del Belgio non è stata facile. Passati in svantaggio già al sedicesimo riescono però subito a riportare il match in parità grazie ad un gol di Depoitre e poi, al termine di un’intera partita giocata all’attacco, a trovare il gol partita a venti minuti dalla fine. Restano dunque tre i punti di svantaggio per il Brugge che batte il Lokeren 2-1 dopo una partita rocambolesca risolta dalla doppietta di Rafaelov che ribalta l’iniziale vantaggio del Lokeren con Harbaoui.
L’Anderlecht, attuale terza forza del campionato, vince 2-1 sul campo del Sait-Truiden grazie ad un rigore realizzato dall’astro nascente del calcio belga Tielemans ed al raddoppio a cinque minuti dalla fine con Sylla che vanifica il gol del pareggio siglato da Ruben. I biancoviola allungano cosi sull’Ostende che viene fermato in casa dal Mouscron in uno scoppiettante 3-3 davvero divertente.
La lotta per l’accesso ai play off scudetto vede le importanti vittorie di Genk, Standard Liegi e del Charleroi che ha avuto ragione del Malines per 3-2 solo grazie ad un gol all’ottantasettesimo di Benavente. In coda non cambia praticamente niente dato che tutte hanno perso. Il Westerlo resta fanalino di coda. Nel prossimo turno Big Match al Jan Breydel di Brugge dove arriva il Gent. Per la squadra di casa sarà una delle ultime occasioni per effettuare l’aggancio in testa alla classifica.

Yes No