Il Sassuolo ritorna al successo: contro l’Empoli è 3-2

Partita ricca di emozioni quella che va di scena al Mapei Stadium tra Sassuolo ed Empoli. A spuntarla sono i neroverdi di Di Francesco che vincono per 3-2 trovando il primo successo nel girone di ritorno. Il match si accende al minuto 31 del primo tempo dopo l’espulsione di Missiroli, con i toscani che passano per primi con Zielinski ma il vantaggio dura poco perchè prima l’espulsione di Tonelli e poi il gran gol di Berardi chiudono la prima frazione in perfetta parità. Nella ripresa si scatena Defrel che realizza una doppietta e porta gli emiliani avanti 3-1, Maccarone accorcia le distanze su rigore. Finisce 3-2.

E pensare che nella prima mezz’ora di partita è successo ben poco, solo un colpo di testa di Maccarone, un sinistro da fuori di Berardi e una gran conclusione di Paredes dai 25 metri sono state le le uniche emozioni in grado di scuotere il pubblico. Dal trentesimo in poi ecco che viene fuori una grande partita: l’espulsione per doppio giallo di Missiroli fa esplodere la gara perche dopo soli 5 minuti l’Empoli di Giampaolo trova il vantaggio con Zielinski ben servito dal solito Saponara, arrivato a 9 assist e a meno uno da Insigne. Vantaggio che però dura poco perchè prima Tonelli ristabilisce la parità numerica prendendosi il secondo giallo per intervento pericoloso su Sansone, poi dopo circa 5 minuti il Sassuolo trova il pareggio con Berardi che, assistito da Cannavaro, si inventa un grande sinistro al volo su schema da calcio d’angolo. Primo tempo che termina sull’1-1. Nella ripresa pronti via e i padroni di casa trovano due gol in due minuti con Defrel, bravo prima di destro e poi di sinistro a battere Skorupski. Avvio choc nel secondo tempo per l’Empoli che subisce il colpo dopo l’uno-due firmato dall’attaccante francese. Giampaolo decide così di sostituire un nervoso Saponara con la giovane punta Piu che è bravo a guadagnarsi il calcio di rigore del 3-2 realizzato poi da Maccarone. A venti minuti dal 90esimo tutto torna in discussione con gli ospiti che si buttano a testa bassa alla ricerca del disperato pareggio ma il Sassuolo regge bene e sfiora anche il quarto gol con Falcinelli in contropiede in chiusura di tempo. Alla fine è 3-2 per i neroverdi che ritrovano il successo dopo un mese e mezzo, dopo la vittoria per 1-0 a San Siro contro l’Inter, mentre per l’Empoli continua il momento difficile con i soli quattro punti conquistati nelle ultime sette partite.

Yes No