Il Personaggio-Gonzalo Higuain ed il record di Nordahl

Gonzalo Higuain non si ferma più. 23 reti segnate in 23 partite, la media pazzesca di una rete ogni 90 minuti: sono questi i numeri del Pipita che, dopo il goal di petto contro la Lazio, sembra essere destinato alla vittoria del titolo di capocannoniere.Higuain Frosinone

Una pedina ormai essenziale nello scacchiere di Sarri, il trascinatore di un attacco che ha già messo a segno ben 77 reti in tutte le competizioni disputate in questa stagione.

Con ancora 15 giornate di campionato da giocare, Higuain ha già superato il tetto stabilito da Toni e Icardi, i due capocannonieri dello scorso anno, che misero a segno 22 reti in 38 giornate, lo stesso numero di goal che mise a segno Immobile nella stagione precedente.

Con questa straordinaria media realizzativa Higuain potrebbe puntare davvero in alto, arrivando anche a battere il record detenuto da ormai 65 anni da Gunnar Nordahl che con la maglia del Milan chiuse la stagione 1949/50 con un bottino di ben 35 reti.

Un obiettivo già nel mirino del Pipita che, di questo passo, potrebbe frantumare il record e scrivere un pezzo di storia con la maglia del suo Napoli, che sogna già in grande grazie alle reti del suo pupillo.