Loading

Cose da far girare la testa. Il CIES Football Observatory ha stilato la classifica dei dribbling per giocatore dei cinque principali campionati europei nell’ultimo anno. Si tratta di una graduatoria che classifica i giocatori che fanno più dribbling mettendo a sistema il numero di minuti giocati dai calciatori che hanno collezionato almeno 1.800 minuti in campo nel periodo 18 febbraio 2018 – 17 febbraio 2019, ed il numero di dribbling riusciti su quelli provati.

A guidare la classifica dei giocatori che fanno più dribbling nei cinque principali campionati del vecchio continente è, neanche a dirlo, Leo Messi. Al fuoriclasse del Barcellona riesce un dribbling ogni 19,2 minuti con una percentuale complessiva di successo del 67%.

A sorprendere maggiormente è invece forse il fatto che ad occupare la seconda posizione sia Allan Saint-Maximin. Il giocatore del Nizza ha una percentuale di successo complessiva del 60% con un dribbling riuscito ogni 19,8 minuti.

Completa il podio della classifica dei giocatori che fanno più dribbling Eden Hazard. Il giocatore del Chelsea vanta un dribbling riuscito ogni 21 minuti con una percentuale complessiva di tentativi andati a buon fine del 73% che risulta la più alta in assoluto tra i giocatori in classifica che hanno collezionato almeno 100 tentativi.

giocatori che fanno più dribbling
La classifica pubblicata dal CIES (Fonte: http://www.football-observatory.com/)

In generale, nelle prime cinquanta posizioni c’è decisamente molta Francia. Sono infatti ben 14 i giocatori di Ligue1 che figurano nella classifica dei giocatori che fanno più dribbling con ben 4 che si piazzano nelle prime 8 posizioni. Si tratta, oltre che del già citato Saint-Maximine, di Naim Sliti del Digione (quarto), di Marcus Thuram del Guingamp (settimo) e Jeff Reine-Adelaide dell’Angers (ottavo). Per chi se lo stesse chiedendo, Kylian Mbappé si piazza solo al ventinovesimo posto della graduatoria con un dribbling riuscito ogni 35,6 minuti ed una percentuale complessiva di successo pari al 53%. Sappiamo però che la peculiarità del Giaguaro è la velocità.

Non manca neanche l’Italia. Sono infatti nove i giocatori della Serie A presenti nella graduatoria dei giocatori che fanno più dribbling stilata dal CIES. Il primo portabandiera del nostro campionato è Paulo Dybala che si piazza al tredicesimo posto con un dribbling riuscito ogni 29,9 minuti ed una percentuale di successo complessiva del 66%. Seguono poi appaiati al ventunesimo posto Rodrigo De Paul e Federico Chiesa. Entrambi concludono con successo un dribbling ogni 33,3 minuti solo che il giocatore dell’Udinese ha una percentuale complessiva di riuscita (61%) più alta di quella del collega della Fiorentina (48%).

Le ultime tre curiosità. La prima riguarda il numero di giocatori che supera il 70% di successo. Sono solo quattro: oltre al già citato Hazard si tratta di Naim Sliti, Marcus Thuram e Jeff Reine-Adelaide.

La seconda riguarda il giocatore con più dribbling riusciti nella stagione in corso. Si tratta del talento del Borussia Dortmund Jadon Sancho che occupa la posizione numero sei della graduatoria con un dribbling riuscito ogni 24,1 minuti ed una percentuale di successo complessiva del 61%.

La terza infine. Nelle prime 50 posizioni della classifica dei giocatori che fanno più dribbling non compare Cristiano Ronaldo. E’ proprio vero che la Serie A è tutta un’altra storia.

Top