Loading

Il Frosinone con la sconfitta di ieri pomeriggio contro il Sassuolo è matematicamente retrocesso in serie B, ma lo spettacolo in un pomeriggio caldissimo al Matusa l’hanno offerto i sostenitori dei canarini che hanno incitato la squadra e l’hanno ringraziata per tutta la stagione sportiva che i ragazzi di mister Roberto Stellone gli hanno fatto vivere.

In A il Frosinone era alla prima partecipazione della sua storia ed ha dimostrato sul campo e sugli spalti di poterci stare e di poterci anche in futuro tornare. La serie A è la dimensione dove i tifosi del Frosinone sono rimasti e rimarranno per sempre perché hanno dimostrato a tutta Italia il significato della parola tifo.

Il primo vero spettacolo era andato in scena contro il Palermo quando al termine della gara persa contro i siciliani c’era stato un lungo e commuovente applauso che aveva smosso il cuore di tutti i presenti allo stadio. Ieri poi c’è stato il bis, un altro lungo e caloroso abbraccio alla squadra prima con una grandissima coreografia e poi con una dimostrazione di affetto favolosa con la squadra del Sassuolo di Di Francesco che si è unita anch’essa nell’applauso.

Il Frosinone ieri è retrocesso in B ma i suoi tifosi hanno vinto.

Massimo Papitto

Top