1 min readFrosinone-Genoa: liguri all’assalto di Fort Matusa

1 min readFrosinone-Genoa: liguri all’assalto di Fort Matusa

6 Novembre 2015 Off Di Tabser Redazione

Attesa per il match Frosinone-Genoa. I ciociari tornano nel fortino del Matusa e vanno a caccia di punti preziosi per la corsa salvezza contro una formazione, quella ligure, che dal ritorno in Serie A (2007/08) solo una volta ha raccolto meno di dodici punti nelle prime undici partite di campionato. Una stagione sin qui deficitaria per il grifone che domenica però avrà davanti a se un avversario che tra le mura di casa sta diventando praticamente insuperabile. Nove dei dieci punti conquistati dai ciociari sono maturati infatti in casa dove i gialloblu hanno un’ulteriore arma in più: Federico Dionisi. Il giocatore ha infatti messo lo zampino in ben cinque dei sette gol realizzati dal Frosinone al Matusa siglandone tre e fornendo anche due assist. Per contro, appena due dei dodici punti raccolti dal Genoa sono arrivati in trasferta. Gli unici precedenti tra le due squadre però sorridono ai liguri. Entrambi risalgono alla stagione 2006/07 quando le compagini si affrontarono in Serie B e videro il Genoa imporsi sia all’andata che al ritorno. Passando alle probabili formazioni, Stellone, per lui un passato da ex con la maglia rossoblù, potrà contare sulla formazione titolare con Dionisi a supporto di Ciofani e Gucher in cabina di regia che festeggia così nel migliore dei modi la prima convocazione con la nazionale austriaca. Qualche problema in più di formazione per Gasperini che si affida al periodo di forma straordinario di Laxalt ed al duo Perotti-Pavoletti.

Correva l'anno home