1 min readFiorentina, Sousa: “Scudetto? I ragazzi ci credono ma restiamo concentrati”

1 min readFiorentina, Sousa: “Scudetto? I ragazzi ci credono ma restiamo concentrati”

21 Novembre 2015 Off Di Tabser Redazione

La vetta della classifica non ha inebriato Paulo Sousa. Il tecnico della Fiorentina ha ben chiare le insidie che si nascondono dietro il match con l’Empoli di domani. Ecco le parole del portoghese nella conferenza stampa alla vigilia della partita: “Non siamo imbattibili, per questo dobbiamo rimanere super concentrati. L’Empoli? A me piace il calcio propositivo e per questo sono contento di affrontare allenatori come Giampaolo. Sarà una partita bellissima, siamo due squadre che vogliono divertirsi attraverso il calcio. Condizioni dei miei? Solo Kuba è infortunato, gli altri stanno tutti bene. Vogliamo ricominciare esattamente da come abbiamo finito, riprendendo dai nostri principi di gioco e dalla voglia di controllare la gara. Questi derby vanno sentiti al massimo dal punto di vista dell’intensità e della voglia. Se non avremo lo stesso livello mentale, andremo in difficoltà. Anche perché loro giocano bene. Lo scudetto? È normale che i ragazzi ci pensino e ci credano, è una cosa positiva aumentare la nostra consapevolezza attraverso il lavoro. L’importante è conservare la fiducia che ci consente di continuare con convinzione ad intraprendere la strada che abbiamo intrapreso. Rossi? Lavora come tutti gli altri, ha grandissime qualità, spero che possa continuare su questa strada: sarà molto importante per noi e per la Nazionale“.

Correva l'anno home