Loading

Solo un pari per la Lazio a Praga. La squadra di Pioli gioca bene ma soffre le solite amnesie difensive specialmente nei primi minuti di gioco. Dopo una prima occasione che arriva direttamente da rimessa laterale con una dormita colossale della retroguardia biancoceleste i padroni di casa trovano il vantaggio con un gol spettacolare di Frydek sul quale è evidente la responsabilità di Bisevac che lascia il giocatore libero di battere a rete da posizione defilata. La Lazio però reagisce e quando si avvicina lo scoccare del 40′ trova con Parolo il gol del pari. Abile il centrocampista a trovare la zampata vincente sulla ribattuta del portiere su colpo di testa di Hoedt da calcio d’angolo. La Lazio nella ripresa continua a spingere e con una prodezza di Candreva trova una traversa che ancora grida vendetta. Pareggio comunque utile in vista del ritorno.

LE PARTITE DEL POMERIGGIO – Eclatante la vittoria del Borussia sul Tottenham. Quello che si preannunciava come uno degli incontri più equilibrati di questi ottavi vede invece i gialloneri imporsi con un secco 3-0 frutto delle reti di Aubameyang e Reus (doppietta per lui). Agli inglesi servirà ora l’impresa. Tre gol anche per lo Shakhtar che regola 3-1 l’Anderlecht. Il gol degli ospiti tiene aperto il discorso qualificazione anche se la superiorità degli ucraini è apparsa evidente. Vince di misura ed a meno di dieci minuti dal termine il Fenerbache che a Istanbul supera il Braga grazie alla rete di Topal. Pareggio a reti inviolate invece tra Siviglia e Basilea.

LE PARTITE DELLA SERA – Detto della Lazio, i riflettori per le partite delle 21 erano sicuramente puntati su Liverpool-United. Vince la squadra di Klopp che suggella con il 2-0 firmato Sturridge (dal dischetto) e Firmino una superiorità apparsa per lunghi tratti imbarazzante. Stesso risultato anche per il Villareal che al Madrigal regola il Leverkusen con la doppietta di Bakambu. È Raul Garcia infine a firmare l’1-0 che regala la vittoria all’Athletic sul Valencia. Tra una settimana i match di ritorno.

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Top